×

Incidente sul lavoro, schiacciato da rotoballe di fieno: morto 28enne

Problemi sul luogo di lavoro per un ragazzo di 28 anni vittima di un grave incidente mortale.

Incidente sul luogo di lavoro

Un ragazzo di 28 anni è morto a causa di un incidente sul lavoro. La tragedia è avvenuta ad Aquilonia, in provincia di Avellino, durante la giornata di lunedì 26 luglio 2021. La vittima si chiamava Luigi Pomposelli e ha perso la vita a causa di due rotoballe di fieno: il 28enne era di Capaccio Paestum. 

Incidente sul lavoro in Campania

Sul luogo dell’incidente è giunto il personale sanitario che non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Lascia una moglie incinta, ancora è da chiarire la dinamica dell’accaduto. Il ragazza sarebbe rimasto schiacciato dalle rotoballe durante alcune operazioni di scarico. I carabinieri hanno raggiunto il posto effettuando i rilievi del caso.

Incidente sul lavoro, 28enne morto a causa di due rotoballe 

Nel frattempo la procura della Repubblica di Avellino ha disposto esami specifici sul colpo del 28enne deceduto a causa di un incidente sul lavoro.

 Gli inquirenti hanno infatti intenzione di chiarire le cause del decesso e cosa sia accaduto alla vittima. Di recente è accaduto un altro incidente sul lavoro a Biassono, in provincia di Monza, dove un operaio di 32 anni è stato investito dalla vettura condotta da un uomo ubriaco.

La vittima è stata ricoverata in gravi condizioni in ospedale: ad essere investito un 32enne. L’uomo è stato colpito durante la notte del 21 luglio 2021 mentre era intento ad effettuare interventi sulla segnaletica.

A centrare il 32enne l’auto alla cui guida era un uomo di 40 anni di Lissone risultato positivo all’alcol test e immediatamente rubricato il verbale girato in procura dai carabinieri intervenuti sul luogo del sinistro. 

Incidente sul luogo di lavoro, un morto a Napoli 

A Napoli l’ennesimo incidente sul lavoro a causa del quale in territorio di Caivano un 52enne è morto nei campi travolto da una serra. La prima ipotesi è che ad uccidere Michele Paribello possa essere stata una serra divelta dal trattore che il 52enne originario di Cardito stava guidando.

Sono in corso le indagini su cosa sia accaduto in un campo agricolo dell’hinterland della provincia di Napoli. 

Quello che si conosce è il nome della vittima. Si tratta di un uomo molto conosciuto che viveva nella cittadina di Frattaminore, un comune vicino al luogo dove Michele è morto a causa del grave incidente sul posto di lavoro.

Contents.media
Ultima ora