×

India, esplosione in una fabbrica clandestina di fuochi d’artificio: 7 morti

Terribile esplosione a causa di un incidente in India: una fabbrica clandestina di fuochi d'artificio ha preso fuoco e ha causato 7 morti e feriti.

morti india

Terribile esplosione a causa di un incidente in India: una fabbrica clandestina di fuochi d’artificio ha preso fuoco e ha causato 7 morti e una ventina di feriti.

Esplosione in una fabbrica clandestina indiana

Tremenda esplosione nello stato dell’Himachal Pradesh, in India.

Durante la notte scorsa, tra martedì 22 e mercoledì 23 febbraio, una fabbrica clandestina di fuochi d’artificio è stata lo scenario di un’incendio che ha portato un bilancio molto duro: 7 morti e circa una ventina di feriti.

Per le vittime che sono sopravvissute all’esplosione, sono prontamente intervenuti i soccorsi che hanno provveduto al loro trasporto d’urgenza presso l’ospedale della città di Sian.

Una delle tante fabbriche abusive

Si è trattato di un incidente improvviso, ma sicuramente frutto della natura di questa fabbrica: infatti era un’impresa abusiva e clandestiva, e nessuno era a conoscenza della presenza di materiale infiammabile all’interno dell’edificio. A detta della popolazione locale, la fabbrica era in attività da pochi mesi e nessuno sapeva come fosse sorta e di cosa si occupasse nello specifico.

Il vice commissario Raghav Sharma, inoltre, ha dichiarato ai media che le vittime sono quasi tutte donne, in gran parte non di origine indiana, che vivevano, oltre a lavorare, all’interno del laboratorio.

Contents.media
Ultima ora