×

Io vorrei non vorrei ma se vuoi di Lucio Battisti: testo e significato

"Io vorrei non vorrei ma se vuoi", brano di successo di Lucio Battisti, sarà interpretato da Michele Bravi per la serata cover: testo e significato.

Io vorrei non vorrei ma se vuoi testo
Io vorrei non vorrei ma se vuoi testo

Paroliere raffinato, cantautore unico e di successo: Lucio Battisti ha eternato brani senza tempo, come “Io vorrei non vorrei ma se vuoi”. La canzone è stata scelta da Michele Bravi per la serata cover di Sanremo 2022. Qual è il testo e quale il significato del brano.

“Io vorrei non vorrei ma se vuoi”, il testo della canzone di Lucio Battisti

Dove vai
Quando poi resti sola
Il ricordo come sai non consola
Quando lei se ne andò per esempio
Trasformai la mia casa in un tempio
E da allora solo oggi non farnetico più
A guarirmi chi fu
Ho paura a dirti che sei tu
Ora noi siamo già più vicini
Io vorrei non vorrei ma se vuoi.

Come può uno scoglio
Arginare il mare
Anche se non voglio
Torno già a volare
Le distese azzurre
E le verdi terre
Le discese ardite
E le risalite
Su nel cielo aperto
E poi giù il deserto
E poi ancora in alto
Con un grande salto.

Dove vai
Quando poi resti sola
Senza ali tu lo sai non si vola
Io quel dì mi trovai per esempio
Quasi sperso in quel letto così ampio
Stalattiti sul soffitto i miei giorni con lei
Io la morte abbracciai
Ho paura a dirti che per te
Mi svegliai
Oramai fra di noi solo un passo
Io vorrei non vorrei ma se vuoi.

Come può uno scoglio
Arginare il mare
Anche se non voglio
Torno già a volare
Le distese azzurre
E le verdi terre
Le discese ardite
E le risalite
Su nel cielo aperto
E poi giù il deserto
E poi ancora in alto
Con un grande salto.

“Io vorrei non vorrei ma se vuoi”, il significato

Lucio Battisti canta la fine di un amore che lo travolge e si mostra incapace di reagire.

Nel ritornello, però, il protagonista appare pronto a voltare pagina, desideroso di vivere nuove emozioni.

Contents.media
Ultima ora