Lago di Garda: un tour in 10 tappe da non perdere
Lago di Garda: un tour in 10 tappe da non perdere
Vacanze

Lago di Garda: un tour in 10 tappe da non perdere

Lago di Garda
Lago di Garda: un tour in 10 tappe da non perdere

Il Lago di Garda è una delle mete preferite dei turisti di tutto il mondo, e qui sono selezionate 10 imperdibili tappe da segnare per la propria vacanza

Vacanza sul Lago di Garda

Il Lago di Garda è il più grande lago italiano per estensione. Con una superficie di 370 kilometri quadrati, bagna la Lombardia, il Veneto ed il Trentino-Alto Adige. Soprattutto è meta ogni anno di milioni di turisti da tutto il mondo. Ci sono molte cose da vedere, si possono cercare e trovare il relax, la natura, la storia, la salute o il divertimento. Ecco 10 tappe imperdibili per il vostro viaggio al Lago di Garda.

1) Le grotte di Catullo a Sirmione

Lago di Garda

Sirmione, in provincia di Brescia, è un luogo molto famoso. A renderlo celebre hanno contribuito le Grotte di Catullo. In verità si trattano dei resti di una villa romana costruita tra la fine del I secolo a.C. e il I secolo d.C., e situata sulla riva meridionale del Lago di Garda. Ad essere “sbagliato” è anche il riferimento a Catullo, vissuto ben prima della costruzione della villa.

Questa denominazione risale al Quattrocento, poiché in un’opera del poeta veronese si parla di una sua casa a Sirmione. Il complesso archeologico si estende per circa 2 ettari, e comprendeva anche un reparto termale. Oggi la villa è un’importante meta turistica, impreziosita da un grosso uliveto e da un bel museo archeologico.

2) Castello di Sirmione sul Lago di Garda

Lago di Garda

Restando a Sirmione, non si può non ammirare anche il suo Castello Scaligero. La costruzione risale al XIII-XIV secolo, ed è sorprendente come si sia conservato nei secoli. La rocca si affaccia direttamente sul Lago di Garda, e funge da accesso per il centro storico di Sirmione. C’è una triste e celebre leggenda che ha come sfondo il Castello Scaligero e che rende più suggestiva la sua visita.

3) Vittoriale degli Italiani sul Lago di Garda

Lago di Garda

Il Vittoriale degli Italiani è un vero e proprio complesso costruito tra il 1921 e il 1938, situato a Gardone Riviera.

Le menti di questo progetto furono Gabriele d’Annunzio, che qui verrà poi stato sepolto, e l’architetto Giancarlo Maroni. Il Vittoriale degli Italiani comprende edifici, piazze, giardini, corsi d’acqua e un anfiteatro tutti da visitare.

4) Isola del Garda

Lago di Garda

All’interno del Lago di Garda ci sono cinque piccole isole, di cui la più grande è l’Isola del Garda. Situata a circa 200 metri dalla costa, è raggiungibile col battello. Questa isola era già abitata al tempo degli antichi Romani, che hanno lasciato dei resti archeologici. Nel 1220 San Francesco d’Assisi qui vi fondò un monastero, poi soppresso durante il Settecento e sulle cui basi sorge un palazzo ottocentesco nello stile neogotico veneziano.

5) Riva del Garda

Lago di Garda

Situato in Trentino, a nord del Lago di Garda, Riva del Garda si affaccia sull’acqua. Grazie alla sua posizione, vediamo il lago restringersi, diventando così più freddo e blu. Le Dolomiti non sono lontane, ma ad impreziosire il tutto è il fatto che nel lato trentino del Lago di Garda è vietata la navigazione a motore.

Riva del Garda è un centro turistico ricco di storia, curato ed attrezzato. Si possono trovare molte testimonianze del suo passato.

6) Limone sul Garda

Lago di Garda

Anche Limone è un bel centro che si affaccia sul Lago di Garda. Sicuramente è uno dei più antichi e conservati meglio. A caratterizzare Limone è la coltivazione degli agrumi, molto favorita dal clima. Il centro una bella camminata tra piazzette, vicoli e antiche case che si affacciano sul Lago di Garda. Meritano una visita la chiesa di San Pietro in Oliveto, la Basilica di San Nicolò e il Ponte Azzone Visconti.

7) Duomo di Salò sul Lago di Garda

Lago di Garda

Il Duomo di Salò (in provincia di Brescia) ci appare esattamente com’era nel 1453, ed esso stesso è già un’opera d’arte. Al suo interno troviamo opere del Romanino, del Moretto e di Paolo Veneziano. Il Duomo di Salò è un importante luogo di culto, ed è famoso anche per l’ancona di legno d’orato e per l’organo fabbricato nel 1489.

8) Marmitte dei giganti del Lago di Garda

Lago di Garda

Le Marmitte dei Giganti sono depressioni a forma di pozzo che si formano nelle rocce grazie allo scioglimento dei ghiacciai.

Si trovano in varie parti del mondo, ma quelle che ammiriamo a Torbole sono conservate perfettamente. Larghe 5 metri e profonde 12, rendono il paesaggio quasi lunare e molto suggestivo.

9) Gardaland e non solo

Lago di Garda

Intorno al Lago di Garda sono stati costruiti dei parchi di divertimento. Gardaland è il più famoso, ma ci sono anche Movieland (a tema cinema) e il Caneva Acqua Park. Merita una visita anche il Parco Natura Viva, che comprende 1.500 animali di 200 specie differenti. Vi è anche una zona dedicata ai Dinosauri.

10) Alberghi e quando visitare il Lago di Garda

Lago di Garda

Il Lago di Garda offre un servizio di accoglienza di alto livello. Si può scegliere tra oltre 2100 strutture. In primavera ed estate c’è un’enorme affluenza di turisti, per godersi un po’ di relax assieme al Lago di Garda è più consigliabile l’autunno.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*