Laura Pausini cambia idea sul matrimonio con Paolo Carta
Laura Pausini cambia idea sul matrimonio con Paolo Carta
Gossip e TV

Laura Pausini cambia idea sul matrimonio con Paolo Carta

Laura Pausini

Dopo l'introduzione delle unioni civili Laura Pausini confessa che con Paolo Carta ci potrebbe essere una "strada alternativa" al matrimonio.

Laura Pausini ha sempre dichiarato di essere contraria al matrimonio perché i gay non avevano i suoi stessi diritti. Con l’introduzione della legge sulle unioni civili, però, qualcosa anche in Italia è cambiato. La cantante rivela quindi di credere ora “nelle strade alternative e in tutto ciò che è inaspettato e sorprendente”. Siccome “le follie” più grandi le ha fatte per il suo Paolo Carta, da cui ha avuto anche una figlia, c’è chi ipotizza imminenti nozze a sorpresa di Laura Pausini, magari su un palco.

Laura Pausini e le strade alternative alle nozze

“Fino a qualche anno fa non volevo sposarmi perché le coppie gay non avevano lo stesso diritto. Ora credo nelle strade alternative e in tutto ciò che è inaspettato e sorprendente” ammette Laura Pausini. La cantante 44enne sembra quindi aver cambiato idea sul matrimonio, e c’è chi è pronto a scommettere che quello con Paolo Carta avverrà quando i fans meno se lo aspettano, magari proprio su un palco.

Paolo Carta, 54 anni, è chitarrista e produttore musicale.

Con l’ex moglie Rebecca Galli, donna estranea al mondo dello spettacolo, il 54enne ha avuto tre figli maschi, Jader, Jacopo e Joseph. Con Laura Pausini però fa ormai coppia fissa dal 2005, e nel 2013 nasce la loro prima figlia Paola, nome scelto dall’unione del nome della cantante e di quello del compagno.

Nel 2015 la Pausini aveva dichiarato in un’intervista a La Repubblica di non volersi sposare perché, raccontava: “Mi fa rabbia che la mia amica lesbica non possa godere dei miei stessi diritti”. “Sto bene, sto bene così e non abbiamo bisogno di un documento per certificare il nostro amore” rivelava. “Magari ne avremmo bisogno per delle cose più burocratiche, – confessava – ma finché non diventa necessario io preferisco non farlo perché il mio diritto non è uguale a quello della mia migliore amica”. “A me da fastidio. Perché io sì e lei no?” domandava. Con l’introduzione delle unioni civili in Italia, però, Laura Pausini deve forse aver pensato che le nozze con Paolo Carta possono essere finalmente celebrate.

L’amore per Paolo Carta

“Mi sono sempre fatta travolgere dall’amore, vivendolo appieno.

Devo dire però che le follie più grandi le ho fatte per amore di Paolo…” rivela infatti oggi Laura Pausini al settimanale Intimità. Non è escluso quindi che l’ultima follia la cantante la faccia decidendo di organizzare il suo matrimonio, magari in gran segreto.

La Pausini per il momento non ha difatti annunciato alcuna data, ma le sue parole sono state interpretate da molti come il desiderio di sottoscrivere finalmente quel “documento” che farebbe diventare la sua una famiglia a tutti gli effetti. Laura Pausini non nasconde d’altronde che il senso della sua vita “è quello di ogni mamma: la mia piccola Paola”.

“Ho desiderato fortemente diventare mamma e ci sono riuscita. Penso sempre che Paola in qualche modo abbia saputo cogliere il momento giusto per arrivare nella mia vita. – sottolinea infine – È stato un arrivo davvero magico”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche