Lavori estivi: 6 idee per guadagnare girando il mondo
Lavori estivi: 6 idee per guadagnare girando il mondo
Viaggi

Lavori estivi: 6 idee per guadagnare girando il mondo

lavori estivi

Perché rimanere a casa con le mani in mano d'estate, quando si potrebbe guadagnare qualche soldo e nello stesso tempo viaggiare per il mondo?

Troppo pochi i risparmi per viaggiare fino all’altro capo del mondo? La noia e il caldo dell’estate italiana vi stanno logorando? Ecco sei lavori estivi che vi consentiranno di viaggiare e guadagnare qualcosa allo stesso tempo. Attenzione! In alcuni dei lavori che proponiamo non c’è un gran margine, al netto delle spese di spostamento, ma almeno avrete fatto un viaggio e vi sarete ripagati le spese. Altri invece sono ben pagati, il che non guasta.

1 Animatore turistico

lavori estivi

Questo è il lavoro estivo più famoso tra tutti. Si tende a credere che sia un lavoro poco impegnativo, in cui si balla e si intrattengono i turisti giusto un paio di ore al pomeriggio. Niente di più sbagliato. Il lavoro dell’animatore non finisce mai. Giorno e notte. Occorre anche un certo tipo di carattere, naturalmente. Bisogna essere solari, dinamici, socievoli, energici… Inoltre bisogna conoscere molto bene la lingua del posto in cui si lavora.

Ma a parte questi requisiti, è un lavoro alla portata di tutti. Avrete il vantaggio di trascorrere l’estate in resort, campeggi, villaggi turistici, in località balneari o di montagna molto rinomate. Sarà faticoso, ma vi divertirete.

2 Ristoranti e alberghi

lavori estivi

Anche questi sono lavori che impegnano molte ore settimanali. Conoscere molte lingue è indispensabile e occorrono molta serietà e professionalità. È nella stagione estiva, però, che il settore alberghiero e della ristorazione ha più bisogno di personale e molto spesso vengono forniti vitto e alloggio gratuiti. Questo consente di risparmiare un bel gruzzolo. Si lavorerà in località turistiche al mare, al lago, in Italia o all’estero. Nelle ore libere si avrà la possibilità di visitare le più belle città e le più belle spiagge.

3 Crociere

lavori estivi

Un tempo fare una crociera non era alla portata di tutti, solo persone di un certo ceto potevano permetterselo. Adesso esistono moltissime offerte e formule che permettono di vivere questa esperienza a prezzi molto più contenuti.

Il numero di turisti che decidono di fare questo genere di vacanza è molto aumentato negli anni e c’è sempre necessità di personale di bordo. I lavori richiesti sono tantissimi. Su una crociera, oltre all’equipaggio naturalmente, occorrono un esercito di camerieri, steward/hostess, baristi, animatori, cuochi, musicisti, tecnici di ogni sorta. Insomma se c’è qualcosa che sapete fare, dovreste provare a cercare annunci per le crociere: c’è sicuramente bisogno di una figura come voi.

4 Contadino

lavori estivi

Raccogliere la frutta è un lavoro che chiunque può fare. Chiunque non abbia problemi di schiena, s’intende. È faticoso, fisicamente provante, ma ci sono posti nel mondo dove questo lavoro è ben pagato. Ad esempio in Australia e in Nuova Zelanda. Bisogna stare molto attenti alle truffe, però. Poiché molti backpackers partono all’avventura, parlando poco e male l’inglese e, quel che è peggio, senza informarsi sui loro diritti come lavoratori, capita che qualche datore di lavoro se ne approfitti.

L’avventura è un’esperienza impagabile, ma il lavoro no, quello va pagato ed equamente.

5 Contadino WWOOF

lavori estivi

World-Wide Opportunities on Organic Farms (WWOOF) è nato negli anni ’70 in Inghilterra ed è approdato in Italia nel 1999. Si tratta di un sistema di scambio in cui vengono offerti soggiorni in fattorie biologiche in cambio di aiuto nei lavori. È molto semplice. L’host fa richiesta di un aiuto per un determinato periodo, i soci leggono le “offerte” in bacheca e, se vogliono, partono per dare il loro contributo. Raccogliere, seminare, curare l’orto: tutto ciò di cui può esserci bisogno in una fattoria, ma in un contesto eco-friendly e legato a un’idea di agricoltura, che non danneggi l’ambiente. Il lavoro è faticoso, ma la soddisfazione tanta.

6 House sitter

lavori estivi

Questo non sarà un lavoro particolarmente eccitante. D’altro canto neanche troppo faticoso. Si tratta di abitare la casa di una famiglia che va in vacanza, per il tempo in cui i proprietari sono via.

Vitto e (ovviamente) alloggio offerti. Nel pacchetto però potrebbero essere inclusi anche pulizie, cura di animali domestici e giardinaggio. Beh, qualcosa bisogna pur fare, se no che lavoro è?

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche