Sesso in Parlamento tra deputato della Lega e collega M5S
Lifestyle

Sesso in Parlamento tra deputato della Lega e collega M5S

A Montecitorio l'argomento del giorno non è la manovra ma l'incontro hot nei bagni della Camera tra un deputato della Lega e una collega dei 5 Stelle.

“Alla toilette si rinsalda il rapporto tra Lega e M5S” aveva ironizzato sulla sua rubrica di gossip Romana Liuzzo, rivelando il presunto incontro hot nei bagni di Montecitorio di un deputato leghista con una parlamentare pentastellata. Poiché il governo continua a tirare per le lunghe la modifica della legge di bilancio, la vicenda sembra essere diventata quindi l’argomento principale fuori e dentro il Palazzo.

A caccia dei due amanti

Stando ai meglio informati, come scrive Il Tempo, il capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera Francesco D’Uva avrebbe persino inviato un sms ai suoi per vietare a chiunque di parlare con i giornalisti di quanto accaduto nei bagni del Parlamento, e soprattutto di spifferare il nome della deputata grillina travolta dalla passione per il collega leghista.

In realtà qualche indiscrezione è trapelata comunque. Si parla infatti di “due bei ragazzi entrambi, mori, alti. Travolti da una insolita passione, tanto da non potere tergiversare rifugiandosi in un bagno del quarto piano, dove il rischio è altissimo perché c’è il continuo viavai delle Commissioni…”.

“Dicono pure che chi li ha pizzicati in bagno avrebbe girato un filmato con un telefonino nascosto dentro la toilette: i due non l’ avevano notato…” vocifera persino un deputato del Carroccio, come riporta sempre il quotidiano diretto da Franco Bechis.

Gli esponenti del PD sembrano divertiti. C’è chi insinua che la dem Alessia Morani “sa ogni particolare” mentre Ettore Rosati scherzerebbe: “Finalmente un buon modo di esponenti della maggioranza per utilizzare il tempo qui dentro. Ce ne fossero tanti così, farebbero meno guai”.

© Riproduzione riservata

5 Commenti su Sesso in Parlamento tra deputato della Lega e collega M5S

  1. 1) Meno male che almeno i bagni di Montecitorio sono puliti! 2)In ogni caso bufala o non bufala meglio l’amore che la corruzione a Montecitorio, 3) Finalmente Libera scelta e non prostituzione!, 4)Coraggio e rischio che solo una buona intesa può confermare, 5) fatevi gli affari vostri e rispettate la privacy, non c’è dolo nell’amore senza coniugi traditi!

  2. Non sanno più a casa attaccarsi pur di infangarli chi scrive queste cose e puerile meschino ed e sicuramente pagato per farlo pietoso ma poi a chi interessa tutto questo solo all’opposizione siamo arrivati alla frutta direttamente senza passare per il menù

  3. A chiattò, lo so che vi prude il culo per le figuracce che i pentastallati stanno facendo, ma ogni tanto buttatela sulla filosofia dimostrando che siete così intelligenti come volete dimostrare con frasi stile “Questo lo dice lei”…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Paola Marras
Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.
Contatti: Mail