×

Francesco Chiofalo: “ho molta paura, sono terrorizzato”

Condividi su Facebook

Con l'avvicinarsi dell'operazione di rimozione del tumore al cervello, Francesco Chiofalo si apre su Instagram: "Non sto per niente bene".

Francesco Chiofalo si sfoga sui social sulle sue condizioni di salute, e rivela di non essere più in grado di mangiare o dormire: di “non aver preso nel migliore dei modi” la faccenda del tumore al cervello. E aggiunge: “dovessi uscire disabile da quest’operazione, non penso che lo accetterei”.

Francesco Chiofalo si apre su Instagram

Era qualche giorno prima di Natale, quando Francesco Chiofalo ha rivelato pubblicamente i suoi problemi di salute, di avere un tumore al cervello. L’ex di Temptation Island ha comunicato ai suoi follower che a breve si dovrà sottoporre a una rischiosissima operazione per la rimozione del tumore. Nel corso dei giorni gli sono stati mandati messaggi di solidarietà a migliaia, soprattutto su Instagram.

Le persone a lui vicine si sono interessate soprattutto al procedere dell’evoluzione delle sue condizioni di salute.

“Le peggiori festività della mia vita”

E Chiofalo ha usato ancora il suo mezzo di comunicazione a disposizione più efficace per raggiungere tutti, il suo account Instagram, che conta la bellezza di 789mila follower, sottoponendosi alle domande dei suoi seguaci, che erano in gran parte – e comprensibilmente – riguardanti la sua malattia e le sue condizioni psico-fisiche.

Gli viene chiesto dove trascorrerà il capodanno: “Per ovvi motivi queste festività sono state per me le più brutte di tutta la mia vita – dice Chiofalo – Domani passerò una serata molto tranquilla a casa, con un po’ di amici”. Nelle altre domande che gli sono state poste, è stata data occasione a Francesco di rivelare le sue paure e timori per l’imminente operazione chirurgica che dovrà affrontare.

“Sono terrorizzato”: a breve l’operazione

Molti follower gli chiedono “Hai paura?” al che, Chiofalo ammette di essere terrorizzato: “Purtroppo ho molta paura. Ho paura di uscire da questo intervento molto diverso, è un intervento al cervello molto lungo e complicato. Se avessi delle disabilità dopo l’operazione non credo che riuscirei ad accettarlo. Quindi sì, ho molta paura, sono terrorizzato”. In moltissimi gli chiedono se stia bene: Chiofalo risponde di non stare bene per niente, di non dormire la notte: “Sinceramente tutta questa storia del tumore e dell’operazione non l’ho presa nel migliore dei modi“.

Sulla data dell’operazione, Francesco dice che sarà orientativamente tra il 9 e l’11 gennaio, ma che gliela comunicheranno ufficialmente solo due o tre giorni prima.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.