Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Estate 2019, le previsioni meteo: sarà la più fredda degli ultimi anni
Lifestyle

Estate 2019, le previsioni meteo: sarà la più fredda degli ultimi anni

Meteo weekend, temporali e grandine
Meteo weekend, temporali e grandine

Ancora qualche giorno e l'Estate 2019 avrà ufficialmente inizio! Le previsioni meteo da Giugno a Settembre.

La certezza è che l’Estate sta arrivando. Lentamente ma sta arrivando. E con l’avvicinarsi della bella e calda stagione, che per milioni di italiani significa vacanze, divertimento e relax, viene spontaneo chiedersi come sarà e quanto durerà questa tanto agognata Estate.

Stando a quanto riportato dal sito ilmeteo.it, le temperature si alzeranno a Giugno dando ufficialmente il via al periodo estivo. Farà caldo ma non illudetevi: l’assenza dell’Anticiclone Africano, presenza costante e fissa negli ultimi anni già dal mese Maggio, non riscalderà le giornate come ci si aspetta in quel periodo dell’anno.

Il mese di Luglio sarà invece quello più caldo, con temperature che però non supereranno quasi mai i 25 gradi.

Agosto ricco di temporali

E se Luglio sarà senz’altro il mese più caldo, ad Agosto qualcosa cambierà. Il passaggio di alcune rimonte anticicloniche darà spazio a correnti più fresche ed instabili provenienti da Nord. L’aria fredda si scontrerà con quella più calda proveniente dal suolo e questo provocherà lo sviluppo di fenomeni temporaleschi, anche localmente intensi con grandi grandinate e rischio di nubifragi (soprattutto tra la prima e la terza decade di Agosto).

Insomma, non ci saranno le temperature di Luglio ma i valori saranno comunque per la maggior parte tipicamente estivi.

Il dolce amaro Settembre invece sarà lo specchio dell’Estate. In quel mese sono previste temperature calde grazie all’Anticiclone delle Azzorre che regalerà all’Italia le ultime notti con punte da 30°C.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche