Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Federico Clapis, da star del web al mondo dell’arte
Lifestyle

Federico Clapis, da star del web al mondo dell’arte

federico clapis

"E' nato tutto dalla paura di non farcela" ha rivelato Federico Clapis parlando del passaggio dal mondo del web all'arte.

A Startup Italia, Federico Clapis ha raccontato la sua vita lavorativa, e in particolar modo il passaggio da Youtube all’arte. In molti infatti lo associano al mondo del web, dal momento che, per 5 anni, Clapis ha spopolato sulla piattaforma, prendendo parte a diversi video e raggiungendo moltissimi follower. Nel 2015 il giovane ha deciso di abbandonare i social per dedicarsi unicamente all’arte, sua vera passione da sempre: “Sono 4 anni che faccio solo arte, ed è tutto molto bello. Tutto questo è nato dalla paura di non sapere come fare l’artista e basta, ma ora sta dando i suoi frutti. Ho la possibilità di far combaciare l’attività dell’artista con il mondo della comunicazione”.

L’importanza della qualità

Clapis ha parlato dell’importanza della qualità a discapito dei numeri “che ormai si vedono dappertutto“, soprattutto sui social. “I numeri iniziano ad avere una valenza relativa, che riacquista invece la qualità. Questo per me è una sorpresa, perchè quando diedi l’addio non lo immaginavo.

La vita in qualche modo ha premiato i miei contenuti, che vengono comunque recepiti con un livello qualitativo abbastanza alto”.

Il rapporto con Youtube

Nonostante la scelta di vita fatta da Federico, risulta difficile non buttare comunque un occhio alla scena Youtube di oggi, in cui stanno spopolando diversi giovani. “Seguo molto la scena musicale più che quella Youtube – ammette -. Non sono così tanto sul pezzo. Sento un pò di gap generazionale, ma non si può osservare tutto”.

La nuova opera: pesce-tanica

A Startup Italia, Federico Clapis ha inoltre annunciato la sua nuova opera dedicata al tema delicato delle plastiche: il pesce-tanica. Si tratta di una scultura “a forma di tanica e pesce insieme che verrà abbandonata nel mar Tirreno a fine luglio”. L’opera avrà un gps integrato attraverso il quale verrà comunicata la posizione esatta. “Dopo 15 giorni ci sarà la grande caccia al tesoro per mare per recuperare la scultura e riportarla sulla terra.

E’ un pò una metafora del riportare la plastica sulla terra“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche