Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Gerry Scotti: cancellato The Wall, si prepara a condurre un nuovo show
Lifestyle

Gerry Scotti: cancellato The Wall, si prepara a condurre un nuovo show

gerry scotti
gerry scotti

Cancellato The Wall dai palinsesti Mediaset, l'intramontabile Gerry Scotti si prepare per un nuovo quiz in partenza a novembre

Il signore dei quiz televisivi, alias Gerry Scotti, non pensa ancora a ritirarsi dalle scene. Il noto presentatore Mediaset avrà infatti da portare avanti un’altra stagione televisiva, prendendo anche sotto la sua fortunata ala un format tutto nuovo. Come ovvio non mancherà Caduta libera, il quiz delle botole dove si cade se non si risponde correttamente alle domande. Quest’ultimo, per la precisione, andrà in onda fino a novembre, poi sarà il turno del nuovo game show di Canale 5.

Lo Zio Gerry esce sicuramente trionfante dall’appena conclusa stagione 2019-2020. Reduce dal soddisfacente share del preserale Caduta libera nonché dalla versione in prima serata di Chi vuol essere milionario, è stato impegnato per qualche settimana anche a Striscia la Notizia con Michelle Hunziker. Il presentatore pavese ama però mettersi sempre in gioco, non tirandosi indietro nel presentare ai suoi affezionati telespettatori anche dei format del tutto innovativi.

Il debutta di “Conto alla Rovescia”

Da novembre 2019 andrà dunque in onda su Canale 5 un nuovo game show dal titolo Conto alla rovescia.

Anche se non ha mai debuttato sul piccolo schermo, il gioco non è nuovo a chi si documenta di notizie inerenti la televisione. Tale programma sarebbe di fatto dovuto essere mandato in onda già nei mesi estivi. I vertici di Cologno Monzese hanno però preferito andare sul sicuro, tenendo nella fascia preserale estiva il format collaudato di Caduta libera. Cancellato invece The Wall, che non ha riscosso gli ascolti sperati paragonabili alla seconda edizione della stagione 2018-2019.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche