×

Asap Rocky, cancellato il tour europeo: resta in carcere

"Asap Rocky è detenuto in una prigione svedese. A causa di questa sfortunata situazione è costretto a cancellare il suo tour europeo di Luglio".

Rakim Mayers, noto come Asap Rocky resterà in carcere. Questa la notizia diramata dal suo staff tramite la pagina Instagram dell’artista. Cancellato il tour europeo. Tra cui il concerto che lo vedeva protagonista il 17 Luglio 2019 a Milano.

La conferma

La conferma della cancellazione del suo tour europeo arriva attraverso la pagina social dello stesso Asap Rocky: “Asap Rocky è detenuto in una prigione svedese per un periodo indeterminato per essersi difeso durante una colluttazione. A causa di questa sfortunata situazione è costretto a cancellare il suo tour europeo di Luglio”. Queste le parole che rimbombano nella testa dei fan del giovane rapper. Da giorni inoltre spopola su Instagram un hashtag che tende la mano all’artista: #JusticeForRocky. Anche se fino ad ora non ha dato gli effetti sperati.

Una bella tegola anche per gli organizzatori del concerto in terre nostrane.

Precisamente l’artista avrebbe dovuto esibirsi il 17 Luglio al Carroponte di Milano. Ma Radar Concerti, l’organizzatore del concerto, ha diffuso un comunicato: “Per motivi indipendenti dalla volontà dell’organizzazione ci spiace dover annunciare che ASAP ROCKY è costretto a rimandare tutto il tour europeo di luglio, inclusa lo show previsto per il 17/07 al Carroponte. Stiamo lavorando per recuperare la data nelle prossime settimane, i biglietti già acquistati resteranno validi. Comunicheremo i dettagli e le modalità di eventuale rimborso per chi ne facesse richiesta, la prossima settimana.”

L’arresto

La vicenda ha inizio il 30 giugno 2019, nello specifico Asap Rocky e un membro della sua sicurezza avrebbero reagito alle provocazioni di due giovani ragazzi a Stoccolma. Il video diventato virale lo ritrae in una chiara posizione di colpevolezza.

L’episodio è avvenuto prima dell’esibizione di Asap allo SMASH Festival di Stoccolma.

In seguito all’esibizione è stato preso in custodia dalla polizia svedese.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Leggi anche