×

Maria Grazia Cucinotta sul Coronavirus: “Sono stata cieca”

Condividi su Facebook

Maria Grazia Cucinotta ha voluto chiedere pubblicamente scusa per aver sottovalutato la gravità del Coronavirus: le parole dell'attrice

maria grazia cucinotta
maria grazia cucinotta

Il Coronavirus che sta mettendo in ginocchio l’Italia così come tutto il pianeta è foriero di molte interpretazioni. Una fra tutte è quella di Maria Grazia Cucinotta, che nel corso di una recente intervista ha deciso di spiegare il motivo per cui non crede di aver fatto il necessario relativamente al problema secondo le sue possibilità. Nello specifico, la splendida attrice siciliana ha chiesto sostanzialmente scusa per non aver dato ascolto fin da subito alle voci dei suoi amici cinesi, fidandosi più delle istituzioni italiane. La nota interprete de Il postino conosce infatti diverse persone asiatiche, che ancor prima dello scoppio dalla pandemia l’avevano avvertita che sarebbe stata una vicenda complessa.

Cucinotta sul Coronavirus: “Mi avevano avvisata”

Sono stata cieca. Già prima di Natale i miei amici cinesi mi avevano messo in guardia, consigliandomi di restare a casa il più possibile.

Ma ho sottovalutato il consiglio, dando credito alle istituzioni italiane”. Così ha dunque raccontato la Cucinotta, prendendosi le sue responsabilità nell’aver preso sotto gamba il pericolo. Tuttavia ha voluto precisare che chi è chiamato a governare il Paese avrebbe dovuto fare valutazioni diverse.


“All’inizio vigeva molta confusione. C’era chi sosteneva che il Covid-19 fosse poco più di un’influenza, ma siamo stati mal guidati”. L’attrice non è certamente entrata nel dettaglio dei singoli politici chiamati a rispondere a livello nazionale, ma forse con altre modalità secondo lei si sarebbero potuti contenere i danni. Il discorso, sempre secondo Maria Grazia, non riguarda solo il presente. Bensì anche le decisioni del passato sui tagli o sui mancati investimenti per la sanità pubblica.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.