×

Coronavirus, Paolo Fox aveva definito il 2020 “un anno vantaggioso”

Il popolo del web scatenato contro Paolo Fox: aveva affermato che il 2020 sarebbe stato vantaggioso per viaggiare.

paolo-fox-oroscopo
paolo-fox-oroscopo

Nelle sue previsioni per il 2020 Paolo Fox aveva definito l’anno come “vantaggioso per viaggi e spostamenti tra gennaio e maggio”. Certo non poteva sapere che di lì a poco si sarebbe scatenata la pandemia da Coronavirus e che questa avrebbe messo in ginocchio interi paesi, rendendo praticamente impraticabili gli spostamenti di qualsivoglia tipo.

Paolo Fox: la previsione errata

L’emergenza Coronavirus è stata definita pandemia globale e oggi, certamente, viaggiare e spostarsi non è nelle priorità di molte persone (per lo più costrette in casa a causa della quarantena imposta per cercare di contenere il più possibile l’epidemia). Proprio in vista del nuovo anno Paolo Fox aveva però previsto che il 2020 sarebbe stato un anno “vantaggioso” per viaggiare e spostarsi, specialmente nei mesi di gennaio e maggio.

Ovviamente il celebre astrologo non poteva sapere che proprio questi sarebbero stati decisamente i mesi più difficili per quanto riguarda gli spostamenti, e infatti via social sono in molti ad aver ironizzato sulla sua previsione a dir poco errata.

Non è la prima volta che l’uomo delle stelle non ne azzecchi una, ma sui social il pubblico si è scatenato per questa previsione a dir poco infelice per il 2020, un anno che da molti è stato definito (sotto tanti punti di vista) catastrofico.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora