×

Emis Killa replica alle accuse: “Amo le donne lisce, gusti miei”

Condividi su Facebook

Dopo le accuse di maschilismo, Emis Killa è tornato sulla questione sostenendo fermamente la propria personale opinione

emis killa
emis killa

Emis Killa non vuole fare passi indietro, tornando nello specifico sulle polemiche sorte dopo alcune sue frasi apparse su Instagram. Il rapper aveva scritto: “A meno che non vi piacciano le ragazze coi peli, che parlano come gli uomini e via dicendo, sì.

Adesso aspetto le femministe che mi romperanno i coglion*”. Ecco dunque che ora il cantante è tornato sulla questione in una recente intervista concessa a “La Zanzara”.

Emis Killa ritorna sulla polemica

In onda su “Radio24”, Emis Killa ha dunque ribadito fermamente la sua tesi. “Non mi piacciono le donne con i peli sotto le ascelle o più sotto. A me le donne piacciono lisce. […] Ho i miei gusti”. L’artista ha poi sottolineato come secondo lui la femminilità non sia una ragazza che dice parolacce e che non si depili accuratamente.

“Non mi piace che non si curino e non si facciano la ceretta alle gambe. Sono solo gusti miei, non ho detto che le altre non siano donne”.


Emiliano Rudolf Giambelli ha inoltre confessato di essere un feticista dei piedi.

“Dico sempre che mi piace di meno una donna che ha dei brutti piedi rispetto a una che magari non ha te**e o c**o. Per me il piede curato è importante”. Infine il rapper ha accennato anche alla polemica con Vittorio Brumotti, di recente preso a botte mentre stava registrando un servizio sullo spaccio di droga. Emis ha pertanto precisato di non essere un nemico del ciclista, anche se entrambi non si stanno reciprocamente simpatici.

“L’ho visto più volte ironizzare su di me e i miei colleghi dandoci dei drogati […]. Diciamo che non c’è amore. Non penso di scoprire l’acqua calda sostenendo che se le va proprio a cercare”.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.