×

Furto a casa di Diletta Leotta, i dettagli sulle indagini

I dettagli sulle prime indagini svolte a casa di Diletta Leotta, dove sono stati rubati gioielli e denaro per oltre 150 mila euro.

DilettaLeottafurtoindagini
DilettaLeottafurtoindagini

Alcuni malviventi si sono introdotti nell’appartamento di Diletta Leotta, al nono piano del suo palazzo, a Milano. Sembra che i ladri avrebbero sottratto la cassaforte contenente gioielli e denaro per un valore di 150 mila euro, e la polizia starebbe indagando per rintracciare gli autori del colpo.

Furto a casa della Leotta: le indagini

Stando alle prime indiscrezioni sul furto a casa di Diletta Leotta la polizia avrebbe trovato impronte riconducibili a due persone, mentre una terza avrebbe fatto da palo. Il furto a casa della conduttrice si sarebbe svolto in pochissimo tempo, e pertanto si tratterebbe di “professionisti” in questo genere di azioni. Dalla cassaforte sarebbero stati sottratti gioielli e denaro per un valore complessivo di 150 mila euro, e la conduttrice era assente al momento in cui i ladri si sono introdotti nel suo appartamento, al nono piano di un lussuoso palazzo di uno dei quartieri vip di Milano.

Le forze dell’ordine starebbero indagando su alcuni gruppi specializzati in questo tipo di furti e intanto sembra che già abbiano acquisito i filmati delle videocamere di sorveglianza delle zone attigue al palazzo. La conduttrice aveva fatto sapere tramite sociale che quella sera sarebbe stata impegnata negli studi di Dazn, dove sono ricominciate le prove per le riprese della Serie A. E’ plausibile che i ladri sapessero della sua assenza in casa e per questo siano riusciti a introdursi indisturbati dentro alla casa senza che nessuno notasse alcunché.

Per il momento Diletta Leotta non ha commentato l’episodio, ma sembra che sia stata lei a trovare l’appartamento messo a soqquadro.

Contents.media
Ultima ora