×

Alberto Matano replica alla Cuccarini: “L’accusa più surreale”

Condividi su Facebook

Alberto Matano ha replicato contro Lorella Cuccarini, che dopo il suo addio a La Vita in Diretta lo ha accusato di maschilismo.

cuccarini-matano-replica
cuccarini-matano-replica

Il 7 settembre 2020 Alberto Matano tornerà alla conduzione de La Vita in Diretta, e questa volta lo farà da solo: Lorella Cuccarini ha detto addio al programma con una lettera al vetriolo contro il collega, da lei accusato di maschilismo.

Matano: la replica contro la Cuccarini

Dopo mesi di silenzio Alberto Matano ha finalmente deciso di rispondere contro la lettera scritta da Lorella Cuccarini al momento del suo addio a La Vita in Diretta. Il conduttore e giornalista lo ha fatto col suo solito savoir fair, senza dare adito a schermaglie o ad ulteriori polemiche:

“Come ho fatto in diretta, l’ultima puntata, ringrazio anche adesso Lorella. (…) Siamo andati avanti anche quando la rete ci ha chiesto uno spazio maggiore, quattro ore, dandoci forza l’un l’altro.

Insieme abbiamo fatto qualcosa di utile: servizio pubblico”, ha affermato il conduttore e, a proposito delle accuse di maschilismo della conduttrice contro di lui ha replicato: “Non ho fatto altro che fare il giornalista. Questo sì, l’ho fatto. Se vuol dire mancare di rispetto a qualcuno, allora mi arrendo. Di tutte le cose che si poteva inventare è la più surreale”, ha affermato Matano, che tra le altre cose proviene da una famiglia di ferventi femministe (la madre è stata consigliere delle Pari opportunità a Palazzo Chigi).

La lettera di Lorella Cuccarini contro Matano ha generato grande clamore, specie perché anche i colleghi del “dietro le quinte” a La Vita in Diretta hanno preso le distanze da quanto da lei affermato, prendendo le difese in alcuni casi dello stesso Matano.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.