×

Tu si Que Vales, Rudy Zerbi si spoglia: “Non ho le mutande”

Condividi su Facebook

Filippo Re ha proposto un gioco simpatico con delle penitenze per i giudici e alla fine Rudy Zerbi si è dovuto spogliare completamente.

Tu si que vales
Tu si que vales

Ieri, 21 novembre 2020, è andata in onda la semifinale di Tu si Que Vales, che ha ottenuto un successo incredibile. Lo show, come sempre, ha riservato momenti di grande divertimento, che hanno coinvolto i giudici ma anche il pubblico. I cinque protagonisti hanno partecipato ad un simpatico gioco proposto dal concorrente Filippo Re.

Le conseguenze peggiori le ha avute Rudy Zerbi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SABRINA FERILLI 𝐬𝐮𝐩𝐩𝐨𝐫𝐭𝐞𝐫 (@sabrinaferillifp_)

Rudy Zerbi si spoglia

Il concorrente Filippo Re si è presentato come un sensitivo e ha dichiarato di saper conoscere le risposte che tutti i giudici hanno dato ad un questionario che gli era già stato sottoposto durante il pomeriggio.

Per fare questo gioco, però, bisogna sapere che ci sono anche delle penitenze. Se la risposta era giusta il giudice doveva togliersi un indumento, in caso contrario toccava al sensitivo spogliarsi. Teo Mammucari, Maria De Filippi e Sabrina Ferilli se la sono cavata togliendosi semplicemente le scarpe, ma per Rudy Zerbi le cose sono andate molto peggio. “Ma io non posso, non porto le mutande sotto il vestito” ha subito dichiarato il giudice, sperando di scamparsi lo spogliarello.

Filippo Re, però, con la complicità di Maria De Filippi, che continuava ad insistere, è riuscito a far spogliare completamente Zerbi. Il ragazzo ha indovinato quasi tutte le risposte date da Rudy, che è letteralmente rimasto in mutande. Per la risposta non indovinata il concorrente si è tolto la giacca e la camicia, scatenando il divertimento per il paragone. “Prima e dopo la cura” ha dichiarato Teo Mammucari. Filippo Re ha fatto divertire tutti.

Si tratta di un giocatore di pallanuoto, proveniente da Roma, biondo, alto e con un fisico perfetto, che ha fatto innamorare tutto lo studio e il pubblico di Tu si Que Vales, portando anche del divertimento.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media