×

Fabio Ciciliano: “Sanremo 2021? Non penso che slitterà”

Fabio Ciciliano, membro del comitato tecnico scientifico, ha detto la sua in merito allo svolgimento del Festival di Sanremo 2021.

Fabio Ciciliano Sanremo 2021
Fabio Ciciliano Sanremo 2021

Fabio Ciciliano, segretario del Comitato tecnico scientifico del Governo, ha fatto sapere che a suo avviso il Festival di Sanremo 2021 si farà rispettando le norme di sicurezza.

Fabio Ciciliano: l’opinione su Sanremo

Nei giorni scorsi il ministro Dario Franceschini ha fatto sapere che Sanremo 2021 si sarebbe dovuto svolgere senza pubblico, cosa per altro già prevista per tutti i teatri e i cinema allo scopo di evitare assembramenti e quindi il pericolo di nuovi contagi.

La questione, secondo i rumor, avrebbe fatto riflettere Amadeus – direttore artistico di questa nuova edizione – sull’idea di lasciare il timone dello show. Nelle ultime ore il Codacons ha fatto sapere che avrebbe sporto denuncia contro il conduttore qualora avesse deciso di non proseguire l’idea di condurre lo show in totale sicurezza, e infine sulla vicenda si è espresso anche Fabio Ciciliano, membro del comitato tecnico scientifico:

“Il Festival di Sanremo è una manifestazione che sicuramente si organizzerà all’inizio di marzo, siamo in attesa di ricevere dalla Rai il piano di sicurezza in maniera tale che possiamo poi esprimerci con un nostro parere circa la modalità di fruizione dell’evento.

Non penso ci sarà uno slittamento del Festival ma si tratta semplicemente di analizzare con precisione quelle che sono le attività del Festival all’interno del teatro Ariston e all’esterno perché ci sono decine di migliaia di persone che raggiungono Sanremo dalla provincia di Imperia durante le giornate del Festival”, ha fatto sapere. Nelle ultime ore si è parlato anche di una possibile squalifica – poi smentita – di Fedez allo show, che con tutte le probabilità dovrebbe partire a inizio marzo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora