×

Little Joe: recensione e trama del film su Amazon Prime

Recensione di Little Joe, film thriller disponibile in straming su Amazon Prime, diretto da Jessica Hausner, con Emily Beecham protagonista

little joe 3 768x433

Little Joe è su Amazon Prime!

Il film, diretto da Jessica Hausner (Amour fou), è disponibile in streaming sulla nota piattaforma.

La pellicola, presentata con successo al Festival di Cannes 2019, è arrivata nelle sale italiane la scorsa estate grazie a Movies Inspired.

Il cast di Little Joe

Alice Woodard, la protagonista del film, è interpretata da Emily Beecham (Ave, Cesare!). Grazie a questa performance l’attrice ha vinto il Il Prix d’interprétation féminine al Festival di Cannes 2019.

Ben Whishaw (La vita straordinaria di David Copperfield) è Chris, l’inquieto collega di Alice.

Bella, la collega di Alice, è interpretata da Kerry Fox (The Dressmaker – Il diavolo è tornato).

Kit Connor (Rocketman) è Joe Woodard, il figlio di Alice. David Wilmot (Guida alle ricette d’amore) è Karl.

Il resto del cast: Phénix Brossard, Jason Cloud, Sebastian Hülk, Leanne Best, Jessie Mae Alonzo, Phoebe Austen, Lindsay Duncan.

little joe 2

La trama del film

Alice Woodard lavora presso una società impegnata nella coltivazione di nuove specie di piante.

Essendo molto capace, è riuscita a creare uno speciale fiore cremisi, dotato di grande bellezza e d’incredibile proprietà terapeutica.

Se curata a regola d’arte, la pianta rende felice il suo proprietario.

Alice ne porta a casa una in regalo a Joe, il figlio adolescente, e insieme decidono di chiamarla “Little Joe”.

La pianta cresce e in Alice aumenta il sospetto che la sua nuova creatura non sia così innocua…

little joe

La recensione di Little Joe

Little Joe è sicuramente uno dei film più interessanti tra quelli usciti in sala durante il “breve” 2020.

Il film riesce a sviluppare un’atmosfera sinistra e allo stesso tempo affascinante, impattante.

Si potrebbe ricondurre all’utilizzo di colori sgargianti eppure inquieti, a una regia sinuosa e anestetizzata, o alla partitura musicale così zen e velenosa.

Il fatto è che i vari elementi del film, dal trucco, ai costumi, passando per la scenografia… parlano tutti la stessa lingua, sono organizzati in modo da potersi sposare in maniera coerente con il protagonista del film:

una pianta seducente che nasconde qualcosa di più, forse qualcosa di terribile.

I passaggi narrativi chiave accadono con dei buoni tempi permettendo allo spettatore di seguire la vicenda con vivida partecipazione.

Little Joe funziona anche quando decide di virare, di non dare quello che ci si potrebbe aspettare.

Ottimo l’intero cast, tra cui spicca Emily Beecham, molto credibile nel ruolo e nel rendere i vari passaggi emotivi e psicologici.

Contents.media
Ultima ora