×

Marketing tradizionale e marketing digitale a confronto

marketing

È opportuno distinguere tra marketing tradizionale e marketing digitale. Sebbene gli obiettivi di entrambi siano in pratica gli stessi, le differenze che passano sono parecchie.

La necessità del marketing digitale

Il marketing ha come scopo dichiarato la vendita di un prodotto o un servizio. È anche vero, tuttavia, che questo fine può essere raggiunto tramite strategie diverse, capaci di coprire differenti ambiti e media, e dunque adattandosi ai diversi contesti.

In una società sempre più orientata alla digitalizzazione, era solo una questione di tempo prima che aziende e imprese si muovessero anch’esse verso una migliore permanenza nel digitale, e verso strategie di marketing basate sulla rete. Non è un caso, dunque, che le aziende che si sono rivelate capaci di investire in queste strategie, siano le stesse che hanno dimostrato un più alto potenziale di crescita: un esempio su tutti è costituito dai migliori casino online, capaci adesso di polarizzare una quantità notevole di attenzione da parte degli utenti, proprio grazie al corretto investimento in digital marketing; in questo caso, le strategie e le conoscenze dei nuovi operatori del mondo digitale sono state messe a disposizione delle sale da gioco targate ADM, in pieno rispetto del gioco responsabile e della tutela dei consumatori.

Fatta salva la necessità di implementare in ogni corretta strategia di marketing sia elementi digitali, sia elementi più tradizionali, il digital marketing offre dei vantaggi non indifferenti, che non si possono ottenere con strategie pubblicitarie più convenzionali. Tra questi vantaggi:

  • Un ritorno economico dell’investimento non indifferente, dovuto soprattutto alla strategia che, concordata con professionisti del settore, permette di raggiungere il target desiderato e potenzialmente interessato al proprio prodotto o servizio;
  • La possibilità di misurare gli esiti delle proprie campagne, grazie a strumenti digitali che forniscono dati molto rilevanti legati alla conversione degli utenti in clienti, all’attenzione dimostrata dai visitatori online e quindi ad anelli deboli e punti di forza della propria strategia;
  • Enormi possibilità di crescita, che non si legano esclusivamente a fattori economici, ma anche allo sviluppo del proprio brand e del portale web e dei canali social che lo ospitano. In questo senso, il potenziale di crescita nasconde anche la possibilità di nutrirsi di una forte interazione con i propri utenti, che hanno la possibilità di essere chiamati e coinvolti con strategie e mezzi che non appartengono alle strategie di marketing tradizionale.

Chi fa digital marketing oggi?

Fermo restando che il principale vantaggio del marketing digitale risiede tutto nel tempo che gli utenti trascorrono alle prese con dispositivi mobili e strumenti digitali, non si può pensare a una strategia senza dei professionisti del mondo virtuale e delle sue dinamiche. Tra le figure specializzate nel settore, estremamente esteso e variegato, del digital marketing, spiccano certamente:

  • Un esperto SEO manager, capace di riconoscere i meccanismi e interpretare gli algoritmi che regolano i motori di ricerca, con Google in testa, così da organizzare la più opportuna strategia per rendere il più possibile visibile il portale di riferimento tra i risultati delle ricerche degli utenti;
  • Web Analytics Manager e Data Scientist: non si può pensare a una corretta strategia di marketing senza dei numeri su cui basarsi e dei dati da interpretare per correggere e aggiustare il tiro della propria campagna. Qui intervengono altre figure specializzate proprio nella raccolta e lettura di dati che, se opportunamente interpretati, fanno la differenza tra successo e insuccesso;
  • Content manager: la creazione di contenuti mirati al target che si intende coinvolgere, siano essi contenuti da leggere o ancora audio o video, è l’azione essenziale per arrivare al pubblico e attirare la sua attenzione sul prodotto o servizio offerto dall’azienda.

Queste sono soltanto alcune delle figure essenziali nello svolgimento di una corretta campagna di marketing digitale, cui si sommano esperti nella gestione dei social network e nelle interazioni con il più grande pubblico o, ancora, professionisti delle campagne online di advertising. Si tratta di figure che si sono ormai specializzate nel nuovo mondo digitale, che quindi vive regole di marketing diverse da quelle dei media tradizionali, facendo così la differenza e il successo per tutte quelle aziende che decidono di investirvi sopra.

Contents.media
Ultima ora