> > Max Nardari presenta il suo nuovo singolo, "Tonight"

Max Nardari presenta il suo nuovo singolo, "Tonight"

Max Nardari Tonight

“Sono ancora più felice. Dopo i film con Borghi e altri grandi attori, presento una canzone tutta nuova”. Così si racconta nell’intervista esclusiva.

La passione per la musica e per il cinema ha portato Max Nardari a dare vita al suo nuovo singolo, che è travolgente e ballabile, subito orecchiabile con il suo sound ritmato, coinvolgente e allegro: nasce così “Tonight”, che l’artista ha presentato con entusiasmo nell’intervista esclusiva.

Max Nardari racconta il nuovo singolo, “Tonight”

Sonorità funky dance contornano il brano, che è divertente e di successo. “Tonight” fa parte della colonna sonora originale del film a episodi “Diversamente” uscito a novembre 2021 su Amazon Prime, prodotto da Reset Production, che è anche l’etichetta del disco. Il testo del brano parla di un viaggio immaginario fuori dalla terra, fra le stelle, fino ad arrivare sul pianeta Marte in uno spazio intermedio tra il mondo materiale e quello spirituale.

Il brano ha anche una valenza psicologica, dovuta alla profonda convinzione dell’artista. È inutile pensare di scappare dal mondo: finché non risolveremo con coraggio le nostre paure e incertezze, ovunque andremo le ritroveremo, anche in un altro pianeta.

La produzione del brano è stata seguita da Francesco Arpino presso lo studio Rock Me Amadeus di Roma.

Il singolo fa parte del nuovo album di Max Nardari contenente dieci brani in inglese e in uscita nel 2022. A proposito del brano, l’artista dichiara: “Ho sempre avuto un rapporto simbiotico con mia madre Renea Rocchino, che ricordo è stata il primo avvocato donna in Italia della Sacra Rota, per me un grande esempio di coraggio e determinazione. Da qualche anno è in pensione e ci tenevo ad averla metaforicamente al mio fianco anche in questo viaggio immaginario interstellare, in un video così ironico e spensierato che alleggerisce il periodo storico buio e privo di certezze che stiamo vivendo.

Ci siamo divertiti molto a girarlo insieme e il risultato supera le aspettative”.

Il videoclip di “Tonight”, tutto in animazione, è stato realizzato da Anonimadisegni, una delle società di effetti speciali tra le più accreditate nel panorama italiano. Nel video Max, vestito da cosmonauta, tenta di fuggire da una metropoli super caotica, facendo un viaggio tra le stelle su un’auto stile “Ritorno al futuro”, per poi atterrare su altri pianeti che scopre essere molto affollati.

Da qui il ritorno sulla Terra con una citazione anche ai suoi cortometraggi e film, in particolare al film Diversamente (che vanta nel cast Michela Andreozzi, Alessandro Borghi, Euridice Axen, Simone Montedoro, Giancarlo Magalli e tanti altri). Il videoclip è molto ironico, allegro e spensierato, l’atmosfera ideale ora più che mai per svagarsi e divertirsi. Il filmato si sposa bene con la regia del suo film che tratta con ironia tematiche sociali come l’omofobia, il razzismo e le discriminazioni in genere. Nel videoclip, inoltre, è prezioso il cameo di Renea Rocchino, madre di Max, nei panni di una simpatica cosmonauta proveniente da un’altra galassia, che cerca di superarlo con la sua navicella spaziale, mettendolo anche in difficoltà.

Parlando del progetto, Max Nardari ha dichiarato:Sono autore da anni, ho scritto per Raf e vari grandi artisti. Negli ultimi anni, complice la pandemia, mi sono messo a fare musica con una grande determinazione, cantando in prima persona. Ora ho deciso di fare un progetto originale in inglese, non da cantautore classico né seguendo il trend del momento. Mi sono mosso come indipendente, proponendo qualcosa di diverso rispetto le mie precedenti canzoni in italiano. Nasce così “Tonight”, che è un pezzo allegro e gioioso. Mi sento ancora più felice e prolifico. Mi godo la libertà dell’indipendente, che comporta più difficoltà se si vuole arrivare al grande pubblico ma, al contempo, offre un grande vantaggio: fare ciò che è più appropriato per sé. Ho ottenuto grandi risultati: i lavori fatti da indipendente sono arrivati persino su Rai1. Per “Tonight” sono contento di creare un connubio tra musica e cinema: chi ascolta il brano su Spotify sarà più incuriosito e spronato a vedere il film, viceversa dopo aver visto il film la canzone resta in mente e può facilmente essere riascoltata”.

Max Nardari Tonight

Se, come racconta nella canzone, fosse possibile scappare dalla realtà, Max fuggirebbe su un altro pianeta? “In questo momento storico, penso che tutti lo vorrebbero. Lo racconto bene nel videoclip ufficiale. C’è un tema più profondo: sentiamo l’esigenza di evadere dal mondo, ma i problemi che affliggono ciascuno di noi non se andranno mai. Vorremmo scappare dai problemi, soprattutto quelli interiori, ma farlo è impossibile. Quello che conta è stare bene con sé stessi”.

Max Nardari, da “Tonight” ai prossimi progetti

Max Nardari, nato a Padova, si laurea al DAMS di Bologna con una tesi su Pedro Almodovar. Trasferitosi a Roma si diploma in regia presso la NUCT di Cinecittà e in sceneggiatura presso la Rai. Nel 2003 fonda la sua casa di produzione cinematografica Reset Production srl, con cui produce vari film, cortometraggi, documentari, spot e videoclip musicali. Dopo aver prodotto vari cortometraggi a tematica sociale per la Rai, gira il suo primo film, “Liubov Pret-a-Portè”, una coproduzione internazionale. Nel cast Alessandro Borghi, Giancarlo Giannini, Nino Frassica, Paolo Conticini e Tosca D’Aquino. Nel 2017 con la Reset produce, scrive e dirige il suo secondo film “La mia famiglia a soqquadro”, distribuito da Europictures, con protagonisti Marco Cocci, Eleonora Giorgi e Ninni Bruschetta, per cui riceve svariati premi internazionali fra cui il Festival di Tokyo 2017 e Il Leone di Vetro alla Settantacinquesima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia come miglior regista ed eccellenza veneta. Nel 2018 viene nominato Direttore Artistico del Festival del Cinema Italo Russo Premio Felix che si svolge ogni anno a settembre alla Triennale di Milano. In Italia è autore per Raf e Simonetta Spiri e come regista gira videoclip per Fabrizio Moro, Andrea Mirò, Luisa Corna e tanti altri.

Sui prossimi progetti, il regista e cantante ha svelato: “Ho scritto “Amici per caso”, un film sul tema dell’omofobia e dell’amicizia. Un film che gireremo in Umbria, quest’anno. “Ritorno al presente”, invece, è il mio nuovo cortometraggio, ma anche un libro e un album”.