> > Michele Merlo, lo sfogo del padre dopo l'incontro con il sindaco: "Mi ha rimp...

Michele Merlo, lo sfogo del padre dopo l'incontro con il sindaco: "Mi ha rimproverato"

Michele Merlo

Il padre di Michele Merlo si è sfogato via social a seguito dell'incontro da lui avuto con il sindaco della città in cui è sepolto il cantante.

Il padre di Michele Merlo, il cantante scomparso a giugno 2021 a causa di una leucemia fulminante, si è scagliato contro il sindaco della sua città attraverso i social.

Michele Merlo: lo sfogo del padre

Dopo aver perso il loro unico figlio i genitori di Michele Merlo hanno intrapreso una battaglia legale per cercare di capire se la vita del cantante poteva essere salvata e se chi avrebbe dovuto occuparsi di lui in ospedale non avesse commesso delle negligenze che possano averlo condotto alla sua tragica fine. Una perizia di parte ha stabilito che effettivamente il cantante si sarebbe potuto salvare con una terapia mirata ed eseguita tempestivamente e per questo il medico che aveva in cura Merlo risulta attualmente indagato.

Nelle scorse ore il padre del cantante, Domenico Merlo, avrebbe incontrato il sindaco di Rosà e il primo cittadino lo avrebbe accusato di aver rovinato la vita al medico di suo figlio.

“Questa settimana ho incontrato un sindaco dopo i fatti che hanno riguardato Michele al cimitero di Rosà. Sono persino stato rimproverato perché starei, io, rovinando la vita al medico incolpandolo della morte del mio unico figlio. Poiché io non incolpo nessuno, bensì quattro periti medico legali luminari, 2 di parte e 2 nominati dalla Procura.

Capite sarei io a rovinare la vita ad un medico, ma la nostra di vita? Pensate un po’ chi ci governa”, ha dichiarato.

L’incontro tra il genitore e il sindaco sarebbe stato stabilito a seguito del furto di alcuni oggetti personali appartenenti al cantante e sottratti dalla sua tomba da alcuni malviventi. Sulla questione era intervenuta la madre del cantante, visibilmente provata e disgustata da tale gesto.