×

Morte negli Usa, bimbo salta sul letto e precipita da un palazzo

Morte negli Usa, bimbo salta sul letto e precipita da un palazzo: Daniel ha fatto un volo di 15 metri lungo quattro piani ed è atterrato su una scala

Il piccolo Daniel Galeas

Morte negli Usa e tragedia nella zoma di Harlem a New York, dove un bimbo salta sul letto e precipita da un palazzo, morendo dopo il tremendo impatto con il suolo. I media locali ci dicono che il piccolo Daniel Galeas avrebbe festeggiato il suo quarto compleanno lunedì 11 ottobre.

La tragedia si è consumata nella mattinata di venerdì 7 ottobre, quando Daniel, dopo aver fatto un salto sul letto, è precipitato nel vuoto dalla finestra giù per 15 metri circa lungo quattro piani del palazzo dove viveva. 

Orrore a New York: bimbo salta sul letto e precipita da un palazzo: la morte orribile di Daniel

Il piccolo è atterrato violentemente su una scala in cemento che conduceva nel seminterrato nel cortile sul retro dell’immobile.

A ricostruire la vicenda il NYPD, i cui avevano risposto a una chiamata al 911. Una persona con la voce rotta segnalava che c’era un bambino agonizzante in terra davanti ad un condominio sulla West 133rd Street. Sul posto erano arrivati anche i soccorritori che avevano trovato Daniel a terra, morto da pochissimo a causa delle orribili ferite provocate dalla caduta da un punto così alto. 

Il testimone oculare della morte del bimbo che è saltato sul letto ed è precipitato da un palazzo

Quei tremendi attimi li ha raccontati ai media un  testimone oculare: l’uomo ha detto a DailyMail.com che il sovrintendente dell’edificio lo ha fermato e gli ha chiesto di chiamare il 911, poi lo ha condotto dove a terra giaceva Daniel in agonia. Ha raccontato l’uomo: “Il bambino respirava ancora, ma stava diventando viola, e poi si è fermato”. L’uomo, che ha dei nipoti, ha detto che quando si è reso conto che il ragazzo era morto, è scoppiato in lacrime.

“Non ho mai visto un bambino fare un ultimo respiro, quella scena rimarrà con me per sempre”. 

Era affidato ad una zia il bimbo saltato sul letto e precipitato da un palazzo ad Harlem

Daniel è stato portato a razzo presso il NYC Health and Hospital di Harlem, ma lì lo si era potuto solo dichiarare morto. La nonna del bambino, Maria Rivera, ha spiegato alla Nbc che Daniel era affidato alle cure di una zia 28enne mentre sua madre lavorava nel Bronx.

Secondo le prime indagini al momento della tragedia nell’appartamento c’erano altri bambini, fra cui i fratelli e i cugini di Daniel. Non è ancora chiaro se in quegli attimi fatali ci fossero adulti presenti nella camera.

Contents.media
Ultima ora