> > Morte Pelé, i messaggi di cordoglio alla leggenda del calcio mondiale

Morte Pelé, i messaggi di cordoglio alla leggenda del calcio mondiale

Pelé messaggi cordoglio

Da Giorgia Meloni a Macron, sono moltissime le persone che hanno reso omaggio alla leggenda del calcio.

Il campione e leggenda del calcio Pelé è scomparso a 82 anni.

Una morte che ha sconvolto non solo i tifosi, ma chi ha anche solo sentito parlare delle imprese compiute da questo ex calciatore nella sua lunga carriera. A riprova dell’affetto ricevuto, sono stati in molti a rendergli omaggio sui social.

Pelé, i messaggi di cordoglio per il campione brasiliano

In queste ultime ore gli atleti, i calciatori e i dirigenti sportivi che hanno dato un ultimo saluto al campione brasiliano sono stati moltissimi a cominciare dal presidente della FIGC Gravina che ha affermato: “Un dolore enorme, oggi lo sport piange un grandissimo, perché Pelé era il calcio anche grazie a lui, infatti, è diventato il gioco più amato e praticato in tutto il mondo.

In lui milioni di persone si sono riconosciute in una bellissima storia di riscatto e di grande passione. La sua classe illuminerà per sempre i nostri occhi”.

Messaggio di cordoglio breve, ma significativo da Gabriel Batistuta: “Grazie per tutto quello che hai dato al mondo del calcio. Riposa in Pace Leggenda”, mentre il portiere Gianluigi Buffon ha scritto: “Con le tue gesta hai fatto innamorare il mondo di questo sport, diventandone uno dei simboli stessi. Grazie O Rei, per me sei e sarai per sempre una leggenda”.

Queste le parole di Enrico Ruggeri: “Non sapevamo quanto guadagnava, che macchina avesse, com’era sua moglie.
Era una leggenda e basta, stringergli la mano fu una delle più belle emozioni della mia vita. Lo scorrere del tempo ci sta strappando i sogni a uno ad uno”, mentre Simona Ventura ha dichiarato: “È morto il più grande di tutti… O’ Rey do futebol… VIVA O’ REY PELÉ!”.

Il saluto del mondo della politica

Anche il mondo della politica ha reso omaggio a Pelé. Tra questi si segnala il presidente degli Stati Uniti Joe Biden che su Twitter ha scritto: “Per uno sport che unisce il mondo come nessun altro, l’ascesa di Pelé da umili origini a leggenda del calcio è una storia di ciò che è possibile. Oggi, i pensieri di Jill ed io siamo con la sua famiglia e tutti coloro che gli hanno voluto bene”. “Il gioco, il re, l’eternità”, ha twittato Macron. C0sì il presidente del Consiglio Giorgia Meloni: “Grazie al suo estro e alla sua classe è riuscito a lasciare il segno anche nelle generazioni che non hanno avuto la fortuna di vederlo giocare. Oggi tutto il mondo piange una leggenda di nome Pelè”.