> > Morto l'uomo schiacciato da una pianta nel Milanese

Morto l'uomo schiacciato da una pianta nel Milanese

Sul luogo del sinistro erano accorsi anche i Carabinieri

Soccorso da 118, vigili del fuoco e carabinieri era giunto all'ospedale San Gerardo di Monza: morto l'uomo schiacciato da una pianta nel Milanese

Morto l’uomo schiacciato da una pianta nel Milanese, il 77enne Felice Viganò purtroppo non ha retto ai gravi traumi riportati nell’incidente a Pioltello.

Da quanto si apprende le condizioni dell’anziano erano apparse fin da subito gravissime e per Viganò purtroppo, non c’è stato nulla da fare. L’uomo è spirato presso l’ospedale San Gerardo di Monza. Ma cosa gli era successo?

Morto l’uomo schiacciato da una pianta

Il pensionato di 77 anni nel pomeriggio di giovedì 12 gennaio era rimasto schiacciato da un grosso fusto che stava tagliando. La vittima viveva a Pioltello, nel milanese e dopo quel terribile sinistro Felice era stato trasferito in condizioni gravissime nel nosocomio di Monza.

Viganò era stato preso in cura presso il reparto di terapia intensiva ed era in pericolo di vita. L’Azienda Regionale Emergenza e Urgenza aveva inviato una unità era partita alle 15.30 di giovedì da un bosco all’interno di una proprietà privata a Besana Brianza, in via Dei Ronchi.

Cosa era successo in quel bosco

Il 77enne stava tagliando legna su concessione del proprietario del terreno, ma era stato centrato alla testa da un albero che accidentalmente si sarebbe abbattuto al suolo.

A soccorrerlo il personale del 118 con ausilio dell’elisoccorso insieme ai carabinieri della territoriale di Carate Brianza e ai vigili del fuoco.