Motosega elettrica, guida alla scelta del modello migliore
Motosega elettrica, guida alla scelta del modello migliore
Piante e Giardino

Motosega elettrica, guida alla scelta del modello migliore

motosega elettrica
motosega elettrica

La motosega elettrica è un apparecchio molto utile e di cui esistono diversi modelli.

La motosega elettrica si sta diffondendo sempre di più, anche se sono ancora molti gli scettici che pensano non possa eguagliare con la motosega a benzina. Questo apparecchio, noto anche come elettrosega, è considerato valido ed è in grado di offrire ottime prestazioni al pari di uno a benzina. Inoltre, ha moltissimi vantaggi che ti spiegheremo in questa guida dove scopriremo anche quale è la giusta manutenzione per un apparecchio del genere e quali sono le migliori offerte per poterne acquistare uno.

Motosega elettrica

Prima di tutto, a prescindere dalla marca, bisogna capire quale tipo di utilizzo dell’apparecchio. Nel caso di un uso domestico, sarebbe meglio comprarne uno che abbia una potenza da 1.5-2 kilowatt. Se invece si hanno esigenze diverse e maggiori, meglio optare per un modello diverso, come le Super Motoseghe, adatte solo ai boscaioli professionisti.

Prima di capire quale sia l’apparecchio più adatto alle nostre esigenze, bisogna considerare le caratteristiche di ogni modello, compreso anche i prezzi che sono diversi. Sarebbe meglio evitare il modello made in China, più che altro per una questione di qualità del prodotto rispetto alla sicurezza.

La motosega elettrica dispone di un piccolo serbatoio ed è perfetta per chi pratica il fai da te, si dedica al giardinaggio o ha un camino a legna. Sono alimentate tramite batteria alla corrente elettrica. In confronto ai modelli a batteria, hanno una autonomia maggiore e forniscono delle ottime prestazioni. Un apparecchio del genere aiuta a garantire il massimo con il minimo sforzo e sono utili soprattutto per la potatura e poco altro. La lama è lunga appena 35 cm e sono adatte anche per chi è alle prime armi e sta incominciando. Hanno una durata inferiore rispetto ai modelli a scoppio, poiché i circuiti riducono le prestazioni con il tempo.

Manutenzione della motosega elettrica

Per conservarle al meglio e fare in modo che durino nel tempo, è meglio fare una manutenzione che sia corretta e giusta. La manutenzione deve essere fatta in modo accurato e con una certa frequenza, altrimenti potrebbero esserci dei danni al motore, alla resa del taglio sino a un maggiore consumo di olio e carburante. Per questi motivi, è bene pensare alla manutenzione dopo ogni uso dell’apparecchio.

Nel caso di un apparecchio elettrico, è bene controllare prima di tutto il livello dell’olio per lubrificare e il corretto funzionamento dell’alimentatore. In seguito, bisogna pulirla internamente. La pulizia consiste in due fasi: smontare la lama e il coperchio dell’attrezzo. Una volta smontati, usare una bomboletta ad aria compressa per passare alle operazioni di pulizia interna dell’apparecchio. La seconda fase consiste nella pulizia delle fessure dello scompartimento usando un compressore. Sono sconsigliati l’uso di acqua e detergenti liquidi perché potrebbero creare danni al corto circuito del sistema elettrico e infine bisogna pulire la lama.

Nel caso ci fossero dei residui sulla barra, vanno eliminati. Nel caso si dovessero sostituire o cambiare dei componenti che sono rimasti danneggiati o si sono usurati nel tempo, sarebbe meglio affidarsi al produttore e non fare riferimento su prodotti di seconda mano o su qualcosa che non sia originale.

E’ un attrezzo da maneggiare con cura e per questo necessita anche di un abbigliamento e di guanti protettivi per svolgere il lavoro in sicurezza.

Migliori motoseghe elettriche.

I modelli di motosega elettrica sono diversi, a seconda delle esigenze e dell’uso che si intende farne. Vediamo quali sono i migliori modelli proposti dall’e-commerce di Amazon per farsi una idea di quale apparecchio acquistare. Di seguito vi proponiamo una breve classifica delle motoseghe elettriche più vendute sul noto e-commerce

1)Makita UC3041A elettrosega

E’ al numero uno della classifica delle motoseghe elettriche più vendute sull’e-commerce di Amazon. La lunghezza della barra è di circa 30 cm, non ha batterie incluse e non bisogno di pile per poter funzionare. Ha una maniglia ergonomica, una potenza da 1800 Watt ed è disponibile nei colori nero e turchese. Dispone di un blocco e di un sistema minimo di accensione. Ha un livello di rumorosità basso ed è conveniente per il rapporto qualità prezzo.

2)Alpina EA 1800 motosega

Si tratta di una motosega elettrica con potenza da 1800 Watt, con una lunghezza della barra da 35 cm, ha un sistema di tensionamento a catena. Dispone di una impugnatura morbida e di una pompa dell’olio automatica. E’ disponibile nel colore giallo e si trova al secondo posto della classifica dei prodotti più venduti di Amazon.

3)Einhell 4501720 GH – EC 2040

E’ un attrezzo con tendi catena e cambio catena manuale. Dispone di ingranaggi in metallo per favorire una maggiore durata. Ha una impugnatura ergonomica, serbatoio di olio integrato per la lubrificazione automatica, ha un foro carico di olio con chiusura rapida e ha un perno raccogli catena. E’ disponibile nei colori nero e rosso.

Oltre alla motosega, si ha bisogno anche di un decespugliatore che potete trovare leggendo questo articolo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Simona Bernini 10066 Articoli
Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.