×

Napoli, anziana vince 500mila euro al “Gratta e vinci”: titolare fugge con il biglietto

Il titolare di una nota tabaccheria di Napoli è fuggito con un biglietto del "Gratta e vinci" da 500mila euro vinto da una donna anziana.

furto gratta e vinci

La gioia e l’incredulità di avere tra le mani un Gratta e Vinci del valore di 500 mila euro svaniti in un attimo dopo che il titolare di una nota tabaccheria è fuggito intascandosi il biglietto evidentemente incurante dello sguardo dei presenti e del reato che di lì a pochissimo avrebbe commesso.

Potrebbe sembrare la trama di un triste film comico e invece la vicenda surreale è accaduta a Napoli dove un’anziana signora ha visto sfumare una vincita che probabilmente le avrebbe cambiato la vita. Nel frattempo il gestore è irreperibile, mentre sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri. 

furto gratta e vinci, “Ho vinto 500 mila euro”

“Guardate pure voi, ho visto bene? Ho vinto 500mila euro?”, sono queste le parole dell’anziana signora che, con tono di sorpresa, ha chiesto al dipendente di una nota tabaccheria di Napoli se la vincita fosse valida.

Da lì in poi è bastato un attimo per vedere sfumate tutte le sue speranze. Giusto il tempo che il dipendente verificasse l’effettiva veridicità del biglietto e lo consegnasse al titolare che, invece che congratularsi con la donna e restituirle il tagliando che le avrebbe permesso di vincere la lauta somma, ha pensato bene di fuggire. 

furto gratta e vinci, la fuga del tabaccaio 

Da lì è partita la fuga a tutta velocità del gestore che, indossando il casco, è scappato dall’esercizio con il biglietto in tasca.

Una scena surreale e a tratti incresciosa avvenuta sotto gli occhi increduli della donna, del dipendente dei clienti presenti al momento del furto. Il tabaccaio risulta ora irreperibile e avrebbe fatto perdere completamente le sue tracce, mentre la donna ha provveduto a denunciare l’accaduto ai Carabinieri della sezione Napoli Stella. 

furto gratta e vinci, la vincita risulta ora bloccata

Nel frattempo è partita la caccia all’uomo che ormai si è dileguato incurante di cosa sarebbe andato incontro e dell’evidente capo di accusa che potrebbe essergli mosso qualora dovesse essere ritrovato.

Ad ogni modo, l’uomo non avrà alcuna possibiltà di intascare la relativa vincita in quanto il furto è stato prontamente segnalato all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e il tagliando risulterebbe attualmente null’altro che un pezzo di carta. 

Contents.media
Ultima ora