×

Nel Lazio oltre 20mila casi Covid, D’Amato vuole il ritorno delle mascherine al chiuso 

Nel Lazio oltre 20mila casi Covid, cioè la soglia sul numero di positivi di fine marzo, Alessio D’Amato vuole il ritorno delle mascherine al chiuso 

Alessio D'Amato

Nel Lazio e grazie ad Omicron 5 sono stati censiti oltre 20mila casi Covid e Alessio D’Amato vuole il ritorno delle mascherine al chiuso. L’assessore regionale alla Sanità della Pisana lo chiederà alla Conferenza Stato-Regioni e spiegherà bene che se non si correrà ai ripari la stagione estiva rischia di saltare.

Ecco perché sarà portata sul tavolo della Conferenza Stato-Regioni in calendario per oggi, 30 giugno, una richiesta netta. 

Nel Lazio oltre 20mila casi Covid

Si tratta di una richiesta che arriva a traino del dato per cui nel Lazio i contagi da Sar-Cov-2 sono tornati a salire ed hanno toccato “la soglia sul numero di positivi che si era registrata lo scorso 29 marzo”. Attenzione: se è vero che ricoveri ordinari ed in terapia intensiva sono del tutto sottodimensionati rispetto alle precedenti ondate, è anche vero che questa nuova impennata del virus non può essere sottovalutata. 

La richiesta di D’Amato per salvare l’estate

E Alessio D’Amato lo ha detto chiaramente al Messaggero: “Porterò alla prossima Conferenza Stato-Regioni la proposta di ripristinare al chiuso l’uso delle mascherine, altrimenti il rischio di inficiare la stagione estiva è alto”. Perché c’è questo rischio? “Per le assenze dovute all’isolamento Covid che mediamente durano circa otto giorni. Le scelte devono essere nazionali tenuto conto che stiamo in una stagione di grandi spostamenti turistici”. 

Contents.media
Ultima ora