×

Ostuni, musica alta per strada alle 4 di notte: ex assessore esce di casa e distrugge la cassa

Musica troppo alta nel centro storico di Ostuni, ex assessore scende e distrugge la cassa con una mazza: "Questa non è una discoteca, devo lavorare!".

Ex assessore spacca cassa per musica troppo alta

Ostuni, musica a palla alle 4 di notte nel centro storico della città in provincia di Brindisi. L’ex assessore Matteo Tanzarella distrugge con una mazza la cassa da cui usciva musica a tutto volume e poi urla contro decine di giovani: “Questa non è una discoteca, domani devo lavorare”.

Musica alta nel centro storico di Ostuni: ex assessore distrugge la cassa

“Questa non è una discoteca, sono le quattro e io devo andare a lavorare”, sono queste le parole con cui l’ex assessore alla Polizia locale Matteo Tanzarella ha inveito contro i giovani che facevano movida nel centro storico di Ostuni. L’uomo, nel cuore della notte, infastidito dai tanti rumori dalla movida, è sceso in strada e ha distrutto con un bastone la cassa da cui usciva musica sparata a tutto volume, facendo calare totale silenzio nella piazzetta.

Ostuni, la musica è troppo alta, ex assessore distrugge la cassa: il video

Subito, il video ha fattoi il giro dei social. Nel filmato si vedono decine di giovani sono in strada nel centro storico del comune in provincia di Brindisi, alcuni dei quali ballano intorno a una piccola cassa. Sono circa le ore quattro del mattino.

Ad un certo punto si vede un uomo che si dirige velocemente verso il marciapiede dove è poggiato l’impianto. Con una mazza e con un colpo secco lo distrugge e poi fa per allontanarsi.

I ragazzi sono impietriti, alcuni preferiscono allontanarsi, finché l’uomo inveisce: “Chiamate la polizia. Questa non è una discoteca, sono le 4, io domani mattina devo andare a lavorare”. A quel punto termina il video.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

 

 

 

Un post condiviso da Welcome To Favelas (@welcometofavelas__)

<img src="/uploads/images/embeb.png" data-wp-preserve="%3Cscript%20async%20src%3D%22%2F%2Fwww.instagram.com%2Fembed.js%22%3E%3C%2Fscript%3E" data-mce-resize="false" data-mce-placeholder="1" class="mce-object" width="20" height="20" alt="

Seguici su google news

Contents.media
Ultima ora