×

Padova, salta la coda per incidente ma si schianta contro un’auto e uccide due persone

Un uomo ha saltato la coda di macchine ferme per un incidente ma si è schiantato contro un'auto, uccidendo 2 persone, di 51 e 48 anni. Arrestato un 44

Ambulanza

Un uomo ha saltato la coda di macchine ferme per un incidente ma si è schiantato contro un’auto, uccidendo 2 persone, di 51 e 48 anni. Arrestato un 44enne.

Padova, salta la coda per incidente ma si schianta contro un’auto e uccide due persone

Diverse macchine erano ferme per un incidente stradale, ma un uomo di 44 anni ha pensato bene di saltare la coda a tutta velocità, invadendo l’altra corsia. Si è schiantato frontalmente contro un’auto che arrivava nel senso opposto, uccidendo due persone. Queste sono le pesanti accuse nei confronti dell’uomo di 44 anni, residente nel Veneziano, che nelle scorse ore è stato arrestato dai carabinieri per il reato di omicidio stradale plurimo.

Padova, salta la coda per incidente ma si schianta contro un’auto: due vittime

Il terribile incidente mortale è avvenuto lungo la Romea, nel territorio del comune di Codevigo, in provincia di Padova. Le vittime dell’incidente sono Carlo Cavaleri, di 51 anni, e Concetta Bilardi, di 48 anni, entrambi di origini siciliane ma residenti nel Veneziano. I due viaggiavano a bordo di un’Alfa Romeo coupé, che è stata colpita in pieno dal Sud guidato dal 44 enne, che ha deciso di superare la coda di auto ferme per incidente a tutta velocità.

Padova, salta la coda per incidente ma si schianta contro un’auto: la dinamica

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, che erano sul posto per un altro incidente, all’origine della tragedia ci sarebbe un sorpasso azzardato del Suv. Il traffico era rallentato per un precedente incidente in cui un’auto era uscita di strada, senza feriti gravi. L’auto con le due vittime aveva avuto il via libera per passare, ma il Suv dell 44enne, per superare la coda di auto ferme per l’incidente, ha invaso l’altra corsia, schiantandosi contro la macchina che proveniva dal senso opposto.

Uno schianto terribile, che ha distrutto i due mezzi senza lasciare scampo alle due vittime. I soccorsi sono stati purtroppo inutili. Il 44enne ne è uscito con contusioni e graffi. 

Contents.media
Ultima ora