×

Paola Egonu la portabandiera italiana alle Olimpiadi di Tokio 2021: chi è, età, altezza, origini, fidanzata e stipendio

Paola Egonu è una pallavolista italiana di origine nigeriana che ricoprirà il ruolo di portabandiera ai giochi olimpici di Tokyo. Scopriamo meglio chi è

Notizie sulla pallavolista Paola Egonu

Paola Egonu parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nella nazionale italiana di pallavolo, e sarà anche la portabandiera per il nostro Paese. Scopriamo qualcosa in più sulla sua vita privata e professionale.

Paola Egonu: chi è?

Paola Egonu è nata il 18 dicembre del 1998 a Cittadella, in provincia di Padova.

Figlia di emigrati nigeriani, il padre Ambrose faceva il camionista, la madre Eunice era un’infermiera in Africa, Paola ha anche due fratelli minori, Angela e Andrea.

La famiglia di Paola si è poi spostata a Milano per motivi di lavoro, prima di trasferirsi a Manchester. La ragazza ha però preferito rimanere in Italia per seguire il suo sogno di diventare una pallavolista professionista, aiutata anche dal suo metro e 93 di altezza.

La sua passione per la pallavola è nata da giovanissima, e in breve tempo riesce a scalare tutte le categorie, fino a diventare una professionista a soli 15 anni.

Vorrebbe però continuare gli studi, iscrivendosi a Giurisprudenza per poter diventare un avvocato e aiutare i più deboli.

Paola Egonu: la vita privata

Paola è molto legata alla sua famiglia e ai suoi molti amici, di cui pubblica spesso le foto sul suo profilo Instagram.

Molto restia a parlare della sua vita sentimentale, durante un’intervista ha ammesso, con molta semplicità, di avere una fidanzata, che poi si è scoperto essere la giocatrice polacca Katarzyna Skorupa.

La loro relazione è però terminata nel 2018, e dal quel momento non si hanno altre notizie su eventuali nuove storie della pallavolista.

Paola Egonu: la carriera

Dopo l’inizio della carriera nella squadra della sua città, già nel 2013 esordisce in B1 nel Club Italia, squadra di cui fa parte fino al 2019 e la porta a raggiungere la serie A1.

Nel 2017-2018 passa all’Agil Novara, Supercoppa italiana, la Champions League e il doppio titolo di Mvp.

La pallavolista ha continuto a vincere anche quando è passata nel 2019 all’Imoco di Conegliano, con cui ha vinto due Supercoppe, due Coppa Italia, lo scudetto e la Champions League. Grazie a questa squadra e ai suoi risultati lo stipendio annuale della giocatrice tocca i 400 mila euro all’anno.

Paola Egonu: l’esperienza in Nazionale e alle Olimpiadi

Paola ha cominciato la sua esperienza Nazionale nel 2015, giocando per l’Under 18, con cui ha vinto la medaglia d’oro ai Mondiali del 2015.

Con la Nazionale maggiore italiana è diventata una vera e propria star nel 2017, vincendo poi l’argento ai Mondiali del 2018 e il bronzo agli Europei del 2019. Tutti speriamo che possa vincere l’oro nell’Olimpiade di Tokyo.

Proprio per questa Olimpiade Paola Egonu è stata scelta come portabandiera per l’Italia, insieme col ciclista Elia Viviani e Jessica Rossi, campionessa di tiro a volo.

Contents.media
Ultima ora