×

Pierfrancesco Diliberto perché si fa chiamare PIF?

Pierfrancesco Diliberto, chiamato PIF, è autore di programmi televisivi, conduttore televisivo e radiofonico, regista e attore di successo.

default featured image 3 1200x900 768x576

Pierfrancesco Diliberto, conduttore e autore televisivo, attore, regista, scrittore e conduttore radiofonico, figlio del regista Maurizio Diliberto, nasce a Palermo il 4 Giugno 1972. Frequenta il liceo scientifico, al termine del quale decide di non proseguire gli studi, ma di trasferirsi a Londra dove frequenta dei corsi di Media Practice.

Si appassiona sin da piccolo al cinema. Nel 1998 diventa autore televisivo e partecipa alla realizzazione del film “I cento passi”, nel cast guidato da Marco Tullio Giordana. Autore di programmi televisivi come “Candid & Video Show” su Italia Uno, il nome d’arte “PIF” gli è stato attribuito dalla Iena Marco Berry durante un viaggio di lavoro.

PIF: attore, regista e autore

PIF debutta come regista nel film “La mafia uccide solo d’estate”, ambientato a Palermo, sua città natale, dove interpreta il ruolo del protagonista.

La pellicola racconta la storia di un ragazzino siciliano che vive gli anni in cui la mafia ha ucciso il generale Dalla Chiesa e i giudici Falcone e Borsellino.

Il suo primo programma individuale intitolato “Il Testimone”, va in onda su MTV, nel 2007. Si tratta di reportage e inchieste sugli argomenti più svariati. Dal 2011 il programma diventa “Il Testimone vip”, rivolgendosi a personaggi famosi dello sport, della politica e dello spettacolo, setacciandone la vita professionale e privata.

PIF, personaggio attivo e dinamico

Nel febbraio 2014 cura l’anteprima del Festival di Sanremo condotto da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, chiamata Sanremo e Sanromolo.

Da Settembre 2014 lo troviamo su Radio 2 insieme a Michele Astori, dove conduce il programma dal titolo I provinciali.

Nel 2016 esce il suo secondo film, dal titolo “In guerra per amore”. Anche questo suo nuovo lavoro affronta il tema della mafia.

Lo troviamo successivamente a Le Iene e a maggio 2017 partecipa insieme a Fabio Fazio e Roberto Saviano alla trasmissione di Rai 1, Falcone e Borsellino, in diretta da Palermo.

I segreti del suo successo

Insomma, PIF rappresenta l’immagine di colui che ce l’ha fatta a realizzare i suoi sogni, credendoci, dando sempre il massimo di se stesso e facendo tanti sacrifici, Il tutto insieme a tanta forza di volontà.

Se si ha un sogno, bisogna fare il possibile e anche l’impossibile per riuscire a realizzarlo, anche se si prenderanno tante porte in faccia, anche se ci saranno momenti di scoraggiamento in cui si vorrebbe mollare tutto, non ci si deve mai arrendere. Il segreto è: credere sempre in se stessi e nelle proprie capacità ed essere sempre umili e… il momento giusto arriverà.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora