> > Pierpaolo Di Felice morto in casa in una pozza di sangue: il corpo è stato t...

Pierpaolo Di Felice morto in casa in una pozza di sangue: il corpo è stato trovato dal padre

Pierpaolo Di Felice

Pierpaolo Di Felice morto in casa: il corpo è stato ritrovato nella sua abitazione di Teramo riverso in una pozza di sangue

È giallo sulle cause della morte di Pierpaolo Di Felice, geometra 46enne ritrovato senza vita nella sua casa di Teramo.

Si suppone che a stroncare la vita dell’uomo sia stato un malore improvviso ma il suo corpo è stato trovato riverso in una pozza di sangue. A fare la scoperta è stato il padre di Di Felice che si è recato nell’abitazione del figlio dopo che non rispondeva al telefono per ore. 

La tragica scoperta del corpo di Pierpaolo Di Felice

Pierpaolo Di Felice è stato trovato morto all’interno del suo appartamento al primo piano di un’abitazione  in via Bonolis a Teramo nel primo pomeriggio di mercoledì 5 ottobre.

È stato il padre Nino, anche lui ex geometra, a trovare il corpo del figlio senza vita. I due si sarebbero dovuti incontrare in mattinata. Pierpaolo non si era presentato all’appuntamento e non rispondeva alle chiamate del padre. 

Una volta giunto nell’abitazione del figlio, Nino ha trovato il corpo riverso in una pozza di sangue sul pavimento del soggiorno. L’uomo ha chiamato i soccorsi e allertato le autorità.

Sul posto sono giunti il medico legale, il magistrato di turno Davide Rosati e i carabinieri della Compagnia. 

Le indagini

In un primo momento, inquirenti ed investigatori hanno escluso la possibilità di una morte violenta. Le indagini hanno appurato che l’ipotesi più plausibile è quella di morte per cause naturali. L’uomo sarebbe stato colpito da un malore improvviso e violento che gli ha impedito di allertare i soccorsi. Anche il mistero della pozza di sangue sarebbe stato risolto.

Secondo gli inquirenti sarebbe da attribuire alla caduta a terra che ha causato ferite a Pierpaolo

LEGGI ANCHE: