Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Diciotti, referendum online: Di Maio “Sosterrò il risultato del voto”
Politica

Diciotti, referendum online: Di Maio “Sosterrò il risultato del voto”

Di Maio sul voto online

Dopo uno rinvio, si sono aperte le urne sulla piattaforma Rousseau. Di Maio ha dichiarato che sosterrà qualsiasi risultato del voto sul caso Diciotti.

Si sono aperte alle 11 le urne virtuali del referendum indetto da Luigi Di Maio per decidere la posizione del Movimento sul caso Diciotti e il processo a Matteo Salvini. A poche ore dall’inizio delle votazioni, il vicepremier grillino, a margine del convegno sulle prospettive di Leonardo, ha assicurato all’agenzia Agi che “da capo politico sosterrò il risultato del voto“. Di Maio ha inoltre commentato le parole di Beppe Grillo, che su Twitter ha accusato il M5S di aver indetto un referendum “tra il comma 22 e la sindrome di Procuste”. “La battuta di Grillo ci sta“, è la risposta di Di Maio, “perché si vota ‘sì’ per dire no e viceversa. Ma è lo stesso quesito che verrà posto in Giunta per le autorizzazioni a procedere. I nostri elettori sono perfettamente in grado di votare secondo coscienza“.

Voto rinviato di un’ora

Poco dopo le ore 9 del 18 febbraio, si sono verificati i primi rallentamenti sulla piattaforma Rousseau, scelta dai Cinque Stelle come strumento di voto.

Alcuni giornalisti del quotidiano online Open hanno dichiarato di aver impiegato almeno un minuto per riuscire a caricare la pagina desiderata. La situazione è peggiorata intorno alle 10.20, quando il sito non ha permesso di effettuare il login. Alle ore 10.30, i portavoce del M5S hanno annunciato lo slittamento del voto di un’ora, che è dunque iniziato alle 11 e che si concluderà alle 20. Sul sito e sul blog del Movimento è comparso il messaggio: “Errore nello stabilire una connessione al database”.

L’accesso è stato nuovamente possibile a partire dalle 10.50. In quel momento è stato reso visibile anche un post (risalente alle 10.00) in cui si annuncia il cambio del quesito posto agli elettori. La modifica riguarda l’aggiunta di un inciso sull’interesse dello Stato: agli elettori si chiede se questo è stato o meno alla base delle azioni del ministro Salvini. Non cambia, invece, il meccanismo di voto.

Ma, riporta Open, a seconda di quando si apre la pagina le due possibili risposte al voto (sì o no) si invertono.

L’intervento dell’hacker

Alle ore 11.26, l’hacker R0gue_0 ha pubblicato un tweet sul voto, con il messaggio “Daje ciurma!” e gli hashtag #Diciotti #Rousseau #PonzioPilatoSRL #pisQAnon Never Die. In allegato anche uno screenshot che mostra, attraverso i risultati del sito Check-host.net, le difficoltà riscontrate dagli utenti ad accedere al sito del Movimento. Come si vede dallo screen, R0gue_0 ha effettuato l’accesso da un IP con indirizzo austriaco, sottolinea Open. Lo stesso hacker, su Twitter, ha negato di essere in alcun modo responsabile dei rallentamenti.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2662 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.