×

Mattarella incontra Xi Jinping: “Memorandum ideale per le imprese”

Il presidente della Repubblica ha auspicato che sulla Via della Seta transiti "non solo commercio ma anche talenti, idee, conoscenze".

Mattarella incontra Xi Jinping
Mattarella incontra Xi Jinping

È avvenuto nel segno del dialogo e della collaborazione l’incontro tra Sergio Mattarella e Xi Jinping al Quirinale, dopo l’arrivo del presidente cinese a Roma. “La cooperazione tra Italia e Cina sarà rafforzata durante la visita così gradita del presidente Xi con intese commerciali”, ha dichiarato il presidente della Repubblica al termine del vertice. Mattarella si è espresso a favore del Memorandum, che ha definito come “un segno dell’attenzione per una cornice ideale per imprese italiane e cinesi”. Il presidente ha poi auspicato che la Via della Seta diventi “una strada a doppio senso” lungo la quale “devono transitare non solo commercio ma anche talenti, idee, conoscenze. Il 2020 sarà l’anno culturale e del turismo tra Italia e Cina, a conferma dell’interesse che i due popoli nutrono l’uno per l’altro”.

Xi Jinping: “Ampio consenso”

Soddisfazione anche da parte di Xi Jinping, che ha descritto l’incontro con Mattarella “fruttuoso e con ampio consenso.

La parte cinese vuole uno scambio commerciale a due sensi”, si apprende dall’Ansa. “Cina e Italia sono due importanti forze nel mondo per salvaguardare la pace e promuovere lo sviluppo”. I due Paesi “sono partner strategici con mutuo rispetto e fiducia. Fra di noi non c’è nessun conflitto di interesse e sappiamo entrambi come rispettare le preoccupazioni della controparte”.

I due presidenti riceveranno, congiuntamente, i rappresentanti del Business Forum, del Forum sulla cooperazione dei Paesi terzi e del Forum culturale. In seguito, Xi Jinping incontrerà i presidenti di Camera e Senato. In serata è prevista una cena di Stato in Quirinale, a cui parteciperanno 170 invitati e che sarà accompagnata da un concerto di Andrea Bocelli. Non ci sarà, invece, Matteo Salvini, che ha annunciato la sua assenza anche al pranzo ufficiale.


Manifestazioni e proteste

A Roma, nel frattempo, centinaia di cinesi provenienti da ogni parte d’Italia si sono radunati per assistere alla visita del presidente.

Nella capitale non sono mancate anche manifestazioni di protesta, in particolare quella pacifica organizzata dalla comunità tibetana e dalla minoranza musulmana uigura. Tgcom24 riporta che si tratta di poche decine di persone, che chiedono al governo italiano di sostenere i tibetani in esilio.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche