Europee 2019, candidata la "sexy prof" Anna Ciriani | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Anna Ciriani, la “sexy prof” candidata alle europee 2019
Politica

Anna Ciriani, la “sexy prof” candidata alle europee 2019

Anna Ciriani europee 2019
Anna Ciriani europee 2019

La prof, nota per i suoi scatti senza veli pubblicati sul web, si è candidata con la lista Popolari per l'Italia nella circoscrizione del Sud.

Nel 2009 ha fatto parlare di sé per le foto senza veli pubblicate sul web. Dieci anni dopo, si candida alle elezioni europee. Anna Ciriani, la “sexy prof” di Pordenone, ha annunciato la sua presenza tra i candidati della lista Popolari pr l’Italia per le urne di maggio, nella circoscrizione Italia Meridionale. “Cari amici, sono pronta ad iniziare il mio tour nel Sud Italia per la mia campagna politica alle elezioni europee che si terranno il 26 maggio 2019”, si legge sui suoi canali social. “Molte saranno le città che visiterò per incontrarvi e conoscervi, per ascoltarvi e se sarò eletta per aiutarvi concretamente! La mia è una promessa e io sono una donna di parola! Vi chiedo scusa se non trovo il tempo per rispondere ai vostri messaggi, ma li leggo tutti e vi ringrazio sinceramente per le vostre parole! Un bacio e un abbraccio per ognuno di voi, non follower ma amici.

La vostra prof”.

“Il mio sogno è la politica”

“Mi chiedono se non ho intenzione di girare un film porno, ma preferisco la politica”, ha dichiarato Anna Ciriani in un’intervista rilasciata al Gazzettino di Venezia. “Il mio sogno più audace è candidarmi, anche perché non sono una pornostar. La richiesta è stata dell’ultim’ora e non ci ho pensato due volte ad accettare. Sono sempre stata una liberale e penso che le libertà personali vadano tutelate in ogni modo”.

Anna Ciriani

Qualcuno ha sottolineato la distanza geografica tra la sua Pordenone e il Meridione, dove è candidata. “La decisione di essere candidata al Sud nasce dalla mia popolarità in tutta Italia“, ha spiegato la sexy prof. “Ovunque vada ho sempre avuto consensi, perché sono schietta, mi batto contro tutte le discriminazioni, per il riconoscimento delle pari opportunità. La mia priorità sarà contro il ‘revenge porn‘ di sono stata, oltre dieci anni fa, la prima vittima in Italia“. Ha poi annunciato che, per farsi conoscere dai cittadini, organizzerà “una campagna elettorale tradizionale.

Presto visiterà le regioni meridionali, convincendo i miei fan e i miei follower – oltre 50mila solo su Facebook – ad attribuirmi anche il loro consenso elettorale”.

Sexy prof candidata europee

Chi è Anna Ciriani

Risalgono al 2006 gli scatti hot postati su Twitter con cui la cosiddetta “pornoprof” aveva fatto scalpore sul web e tra gli ambienti scolastici del Friuli Venezia Giulia. Due anni dopo, è stata immortalata senza veli durante la Fiera dell’Eros di Berlino. Hanno fatto discutere, negli anni, anche alcune sue dichiarazioni rilasciate alla stampa, tra cui si ricorda un’intervista risalente al 2016 e citata da Dagospia: “Ho avito più di cento uomini e meno di mille. Grazie a mio marito ho scoperto trasgressione e libertà. In viaggio di nozze, in Giamaica, siamo finiti in un club solo per adulti e da lì è iniziato tutto. Ho sperimentato quasi tutto. Mi manca solo del sesso vero con un’altra donna. Il mio record di uomini in una volta sola? Non sono riuscita a contarli“.

Sexy prof

A proposito dei protagonisti della scena politica italiana, nel dicembre 2016 ha dichiarato: “Renzi lo vedo bene sadomaso. È un perfetto slave, lo frusterei. Salvini selvaggio e rude, lo porterei in camporella. E Berlusconi? Asseconderei ogni suo desiderio”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2373 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.