×

Conte bis, dov’era Zingaretti durante giuramento: la foto sui social

"Buon lavoro e auguri al nuovo Governo e a tutti i Ministri! Ora cambiamo l’Italia", ha scritto Zingaretti sui suoi social

Conte bis
Conte bis

Con un governo Conte bis si pone fine alle settimane di negoziati tra Pd e M5S. Giovedì 5 settembre i nuovi ministri si sono trovati al Quirinale per prestare giuramento davanti al presidente della Repubblica. Conte ha giurato per primo e ha firmato con la propria penna. Come tutti i ministri, ha poi pronunciato la formula del giuramento. Successivamente, il premier è giunto a palazzo Chigi, dove ha suonato la campanella, nel tradizionale passaggio che precede il primo Consiglio dei ministri di ogni nuovo governo. Presente con Conte anche l’ormai ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti. Al suo posto Riccardo Fraccaro. Tra i due una stretta di mano. Al Quirinale ha prestato giuramento anche Luigi Di Maio, ora ministro degli Esteri.

Grande assente il segretario del Pd, Nicola Zingaretti.

Conte bis, l’assenza di Zingaretti

Buon lavoro e auguri al nuovo Governo e a tutti i Ministri! Ora cambiamo l’Italia“. È questo l’auspicio che Zingaretti ha rivolto all’Italia, pubblicando sui suoi social una foto che lo ritrae intento a seguire il giuramento al Quirinale. Era in diretta davanti al piccolo schermo, forse nel suo ufficio presso la sede del PD o della regione Lazio, come si può supporre notando il modellino di bus Cotral (l’azienda che gestisce il trasporto pubblico suburbano ed interurbano nel Lazio).

A poche ore dalla cerimonia di giuramento il segretario del Pd e presidente della regione Lazio aveva detto: “Questo governo nasce nel Parlamento come il governo precedente, abbiamo fermato Salvini e il solo annuncio di questa fase sta facendo tornare l’Italia protagonista in Europa”.

Quindi aveva continuato: “Il calo incredibile dello spread che si è già determinato significa soldi in più nelle tasche degli italiani. Noi siamo stati uniti e responsabili. Ora c’è un programma unico, di tutti, chiaro, di svolta e una squadra nuova”. Sul governo Conte Bis ha commentato: “È di forte cambiamento anche generazionale e deve partire e lavorare per il bene del paese, produrre fatti e risultati sui temi che abbiamo indicato dal taglio delle tasse, allo sviluppo fondato sulla green economy, gli investimenti e le infrastrutture, un piano per la casa, la ripresa degli investimenti nelle periferie, il lavoro, la scuola, l’università”. A sua detta, inoltre, sarà un governo “vicino all’Italia che soffre e all’Italia che cresce”. E ancora: “Dobbiamo rilanciare l’economia italiana in un periodo che rischia di essere difficile per lo sviluppo e la crescita in Europa.

E dobbiamo farlo insieme, una nuova maggioranza non litigiosa ma plurale, unita per il bene dell’Italia”.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche