×

Salvini replica a Conte: “No al Mes, il Premier bugiardo o smemorato”

Matteo Salvini ha replicato alle parole del Premier Conte in merito al presunto parere positivo della Lega sul Mes quanto questa era al governo.

Continua il botta e risposta tra Matteo Salvini e Giuseppe Conte in merito alla questione del Mes e alle presunte riunioni di qualche mese fa in cui la Lega sarebbe stata favorevole al nuovo Meccanismo Europeo di Stabilita. L’ex ministro dell’Interno ha infatti replicato al Presidente del Consiglio sui social network, accusando Conte di non essere onesto nelle sue dichiarazioni e ribadendo la contrarietà della Lega al Mes.

Salvini risponde a Conte sul Mes


Nel post pubblicato nel pomeriggio del 20 novembre, Matteo Salvini sottolinea come la Lega abbia sempre combattuto contro il Meccanismo Europeo di Stabilità, anche quando questa faceva parte della maggioranza di governo assieme al M5s: ” Il signor Conte è bugiardo o smemorato. Se fosse onesto direbbe che ai tavoli, così come a ogni dibattito pubblico, abbiamo sempre detto di NO al MES. Non è difficile da ammettere. Del resto, se necessario, ci sono numerose dichiarazioni che testimoniano la contrarietà espressa da tutti i componenti della Lega, ministri compresi, su questo argomento”.

Sul finale arriva poi la frecciata diretta al Premier, con Salvini che afferma: “Cosa teme il presidente del Consiglio? Ha forse svenduto i risparmi degli italiani?”.

Secondo molti infatti, il Mes potrebbe comportare un forte rischio per i risparmi degli italiani a seguito del processo di ristrutturazione del debito sovrano necessario per poter sostenere i paesi in crisi economica.

Le parole del Premier

A margine dell’assemblea dell’Anci tenutasi ad Arezzo, Giuseppe Conte aveva ricordato di come quanto era al governo la Lega avesse partecipato attivamente alle riunioni per discutere dell’approvazione del Mes, mentre oggi sale sulle barricate per osteggiarlo in ogni modo: “Oggi abbiamo scoperto che c’è un negoziato che è da un anno in corso: il delirio collettivo sul Mes è stato suscitato dal leader dell’opposizione, lo stesso che qualche mese fa partecipava ai tavoli discutendo di Mes, perché abbiamo avuto vertici di maggioranza con i massimi esponenti della Lega, quattro incontri”.

Conte ha altresì aggiunto che come i cittadini pretendono una maggioranza responsabile, così anche l’opposizione lo deve essere altrettanto.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche