×

Chi è Maurizio Leo, il candidato alle elezioni suppletive di Roma

Condividi su Facebook

Tra i candidati alle elezioni suppletive della Camera 2020 per la città di Roma c'è anche Maurizio Leo: chi è e la sua carriera politica.

Chi è Maurizio Leo, candidato alle elezioni suppletive a Roma
Maurizio Leo è nella rosa dei candidati nel seggio di Roma che andranno a sostituire Paolo Gentiloni alla Camera.

Si torna alle urne nella Capitale: il primo marzo infatti si vota per le elezioni suppletive di Roma. I cittadini sono chiamati a scegliere il deputato alla Camera che prenderà il posto di Paolo Gentiloni, ex premier e ministro, che ha lasciato il posto vacante per svolgere il ruolo di Commissario Europeo. Tra i sette candidati a Roma compare Maurizio Leo: chi è il professore sostenuto da tutto il centrodestra.

Chi è Maurizio Leo

Maurizio Leo, classe 1955, è laureato in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Si è poi specializzato in Studi Europei presso la scuola di specializzazione postuniversitaria “Alcide De Gasperi” ed è avvocato abilitato al patrocinio presso le magistrature superiori. È docente ordinario alla Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza e docente titolare di corsi concernenti le imposte dirette presso diverse istituzioni.

Ha curato la pubblicazione del volume Le imposte sui redditi nel Testo Unico, che, fin dalla metà degli anni Ottanta, rappresenta una delle opere più studiate sulla fiscalità diretta.

Dal 2000 è editorialista presso “Il Sole 24 Ore”.


La carriera politica di Maurizio Leo

Nel 2001 è stato eletto alla Camera dei deputati con Alleanza Nazionale nella circoscrizione ‘Piemonte 2’, e di nuovo nel 2006 nella circoscrizione ‘Piemonte 1’, facendo parte della Commissione Finanze e della Commissione bicamerale di vigilanza sulla Anagrafe Tributaria. Viene riletto nel 2008 nella stessa circoscrizione nella Commissione Finanze.

Dal giugno 2009 al gennaio 2011 è stato anche Assessore al Bilancio ed allo sviluppo economico di Roma Capitale.

Il candidato alle elezioni suppletive di Roma è sostenuto dal centrodestra, in particolare da Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia e da Forza Italia, Udc e Lega.

Chi è Maurizio Leo, candidato alle suppletive di Roma

Elezioni suppletive: come e quando si vota

Si vota a Roma domenica 1 marzo e le urne saranno aperte dalle 7.00 alle 23.00. Saranno circa 150.000 i cittadini chiamati a votare, ovvero tutti i cittadini che abbiano compiuti i 18 ani di età residenti nel centro della Capitale.

Gli altri candidati sono: Roberto Gualtieri per il centrosinistra, Rossella Rendina per il Movimento 5 Stelle, Elisabetta Canitano per Potere al Popolo, Marco Rizzo del Partito Comunista, Luca Maria Lo Muzio per Volt e Mario Adinolfi per il Popolo della Famiglia.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche