×

Berlusconi positivo al coronavirus, fratello: “Non sa come l’abbia preso”

Paolo Berlusconi ha spiegato che il fratello Silvio, positivo al coronavirus, non ha idea di dove possa essere stato contagiato.

Berlusconi positivo coronavirus fratello

Contattato dall’Adknronos dopo la notizia che Silvio Berlusconi è risultato positivo insieme ai suoi due figli Luigi e Barbara, il fratello del Cavaliere ha spiegato che non si sa come né dove abbiano contratto il coronavirus. Ha comunque assicurato che l’ex premier sta bene e per il momento non manifesta alcun sintomo.

Berlusconi positivo al coronavirus: parla il fratello

Paolo Berlusconi ha aggiunto che “vista la sua costituzione molto forte dovrebbe farcela senza problemi“. Ha spiegato che il fratello ha continuato a lavorare normalmente e che lo ha sentito assolutamente tranquillo. Dato che l’ultima volta che lo ha visto è stato il giorno prima della conferma della sua positività, si è messo in autoisolamento insieme alle altre persone che avevano fatto visita al leader di Forza Italia in attesa di sottoporsi nuovamente a tampone.

L’uomo ha ribadito che, come spesso accade per tutti quelli che contraggono l’infezione, Berlusconi non ha idea di dove possa essere contagiato. Il pensiero è andato subito all’incontro in Sardegna con Flavio Briatore, risultato positivo così come decine di frequentatori del locale di sua proprietà a Porto Cervo. Una volta tornato ad Arcore dopo il soggiorno sull’isola il Cavaliere aveva però già effettuato un test che aveva dato esito negativo.


Resta dunque il giallo sulle circostanze del contagio, mentre la certezza è che Berlusconi sia bene e continui a lavorare dalla sua residenza. A confermarlo anche il deputato azzurro Sestino Giacomoni che ha assicurato di averlo sentito di ottimo umore, combattivo e determinato.

Come concluso dal fratello Paolo, “ha superato tante cose, supererà anche questa“.

Contents.media
Ultima ora