×

Campania, De Luca: “Meglio avere pronti i Covid hospital”

Condividi su Facebook

Vincenzo De Luca vuole che i covid hospital della Campania siano perfettamente funzionanti, in caso di nuova emergenza sanitaria.

de luca covid hospital campania
de luca covid hospital campania

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca nella sua diretta social settimanale ha parlato della situazione sanitaria nella regione, invitando i Covid hospital a tenersi pronti, nel caso scoppiasse una nuova emergenza sanitaria. Cresce il numero di positivi relativi ai rientri dalle vacanze dall’estero e altre regioni d’Italia.

Si attende, nel frattempo, la riapertura delle scuole nella regione, prevista per il 24 settembre (post elezioni), ma

De Luca: ” Covid hospital pronti”

Nella sua diretta settimale sui suoi profilo social, il Presidente della Regione Campania Vincenzo de Luca ha parlato della situazione sanitaria nella regione, facendo riferimento soprattutto ai Covid hospital.

Dobbiamo prepararci ad avere i Covid Hospital pronti in caso di emergenza. Stiamo ampliando il numero di terapie intensive.

Oggi siamo a 8.500 tamponi in 24 ore, 5 mesi fa eravamo a 2.400 tamponi, e la percentuale di positivi è del 2,4%“, così ha dichiarato De Luca.

La situazione in Campania

Tuttavia, la situazione in Campania per De Luca rimane sotto controllo, anche alla luce dei nuovi positivi relativi ai rientri dall’estero: “Ma la situazione del Covid in Campania è pienamente sotto controllo. Dobbiamo tenere presente la percentuale di positivi in relazione ai tamponi fatti“.

Cinque mesi fa facevamo 2400 tamponi al giorno, ieri ne abbiamo fatti 8500 tamponi”, aggiunge De Luca. “Quindi qualche numero in più di positivi è relativo sia al controllo obbligatorio per i rientri da estero“.

Un cenno finale alla previsone dell’Oms sulla situazione in Europa, che deve tenere sempre in allarme la Campania: “LOms ha fatto dichiarazioni preoccupate. Per fine ottobre-inizio novembre attende una ripresa molto forte di contagio.

Iil nostro compito è essere pronti di fronte all’emergenza per garantire la sicurezza dei cittadini”.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Ermanno
18 Settembre 2020 18:26

Sei tu preoccupante.


Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.