×

“Perché guariremo”, il libro di Speranza tolto dalle librerie

Condividi su Facebook

Il libro del Ministro della salute Speranza intitolato "Perché guariremo" risulta introvabile e l'uscita è stata bloccata.

Covid Speranza Stato d'emergenza

Giovedì 22 ottobre sarebbe dovuto uscire il libro del Ministro della salute Speranza intitolato “Perché guariremo”. Tale volume, tuttavia, sembrerebbe non trovarsi da nessuna parte e non risulta, per il momento, nemmeno ordinabile. Come detto, doveva essere disponibile già da ieri, 22 ottobre.

Solo che ieri, sin dal mattino, sui principali store online era irreperibile. Il libro risulta essere uscito, ma non compare. Uno strano mistero che potrebbe quasi rappresentare un presagio di sventura, visto che, proprio negli stessi giorni, si sono susseguite notizie su una seconda ondata più grave della prima, prima dall’Inghilterra e poi dalla Francia.

“Perché guariremo”, il libro di Speranza

Come già accennato, su Google il libro di Speranza esiste.

Se ne ha notizia anche in qualche articolo indignato che accusava il Ministro della Salute di essere riuscito, nonostante l’emergenza, a trovare il tempo di scrivere, con l’intenzione – presunta – di farsi magari anche pubblicità. Il mistero, che potrebbe risultare una sfida perfino Sherlock Holmes, è poi reso più grottesco dal fatto che su Amazon, alla voce “Roberto Speranza” risulta il libro intitolato “Il tempo di morire. Riflessioni su come accogliere e accompagnare la persona morente alla fine della vita”.

Un volume, anche quest’ultimo, non esattamente portatore di buoni presagi.

Da voci provenienti dagli uffici stampa Feltrinelli, il libro risulta sospeso. Non sarebbe infatti il momento di farlo uscire, dato che la situazione pandemia sta rapidamente peggiorando. Inoltre risulta che lo stesso Speranza non sembrava mai stato convinto di scriverlo.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media