×

Previsioni meteo per l’Epifania: tornano freddo e maltempo

Dopo il Capodanno più mite dell'ultimo secolo ecco le previsioni meteo per l’Epifania: anticiclone in ritirata, Bora in arrivo e tornano freddo e maltempo

Per l'Epifania è atteso il ritorno di freddo e maltempo

Dopo il Capodanno più mite dell’ultimo secolo le previsioni meteo per l’Epifania segnano lo spartiacque fra una situazione eccezionale ed un ritorno alla normalità, normalità all’insegna di freddo e maltempo che torneranno a farla da padroni sull’Italia. L’esordio quasi primaverile del 2022 è stato infatti una sorta di sacca eccezionale di azione dell’anticiclone, ma in inesorabile esaurimento. 

Previsioni meteo per l’Epifania che si poterà via non solo le feste, ma anche i residui del caldo anomalo di Capodanno

Per la festa “che tutte le feste si porta via” è atteso infatti che ad andarsene sia anche il meteo mite di questi giorni, con il ritorno di freddo, pioggia ed anche neve. Già nei prossimi giorni entreranno in azione le avanguardie della prima perturbazione di gennaio che seguirà la direttrice nord-sud della penisola e farà da apripista ad un peggioramento che attraverso la giornata-bouquet del 4 gennaio aprirà le danze del maltempo dell’Epifania, ma solo al Nord Est.

La giornata chiave delle previsioni meteo per l’Epifania sarà il 5, quando arriverà la Bora gelida

La svolta sarà il 5 gennaio, alla vigilia: freddi venti di Bora sull’alto Adriatico accompagnati da intense precipitazioni su tutto il Nord Est porteranno freddo e neve su Alpi e Prealpi a partire dagli 800/900 metri di quota. 

Il maltempo che scenderà a “tendina” verso Centro e Sud: lo dicono le previsioni meteo per il giorno dell’Epifania

Questo peggioramento andrà in estensione verso il Centro entro le prime ore del 6 gennaio, con la definitiva erosione da parte dell’aria artica del fronte anticiclonico che insiste sull’Italia. Entro la serata il maltempo coinvolgerà anche il Sud e le isole con possibili fenomeni estremi, perché è proprio lì, con il Tirreno meridionale a fare da bastione termico, che caldo che arretra e freddo che arriva disputeranno la loro ultima battaglia.

Contents.media
Ultima ora