Prezzo unghie finte estetista
Prezzo unghie finte estetista
Lifestyle

Prezzo unghie finte estetista

ricostruzione unghie

La ricostruzione unghie è molto utile per chi le ha fragili. Ecco quali sono le tecniche più in voga e i prezzi medi.

Le unghie finte sono una soluzione perfetta per chi non riesce a far crescere quelle naturali. Le motivazioni possono essere le più disparate, una persona può soffrire di unghie fragili, per esempio, o avere il brutto vizio di mangiarsele nei momenti di stress. In ogni caso, una soluzione esiste ed è particolarmente in voga. Sono sempre di più, infatti, le donne che decidono di optare per la ricostruzione unghie. Il trattamento consente di avere unghie perfette per un tempo anche piuttosto lungo. Ecco di cosa si tratta.

La ricostruzione unghie

L’applicazione delle unghie finte tramite ricostruzione è un trattamento che ha riscosso molto successo tra le donne negli ultimi tempi. È una tecnica perfetta soprattutto per chi non ha delle unghie forti, o chi ha il vizio di mangiarle. Le unghie finte garantiscono una durata più o meno lunga a seconda del trattamento e delle abitudini. La ricostruzione unghie, comunque, è un ottimo compromesso per avere mani sempre in ordine.

La procedura, solitamente, è da fare da un’estetista, soprattutto se volete un risultato ottimale. Con un po’ di manualità, però, le unghie finte possono essere anche applicate a casa con risultato tuttavia buono. Ovviamente, per unghie perfette, conviene sempre rivolgersi a un centro specializzato. Una professionista del settore, infatti, garantisce, oltre che un risultato sicuramente perfetto, anche la certezza che la qualità dei prodotti usati sia ottima.

Tecniche di ricostruzione unghie

Le tecniche di ricostruzione unghie sono diverse e dipendono dal tipo di materiale usato per procedere. Per esempio, può essere usato l’acrilico che viene mischiato con un gel che permette l’indurimento dell’unghia. Un’altra tecnica, invece, prevede l’utilizzo dei raggi UVA per inspessire l’unghia. Al posto del gel, a volte, viene usata una speciale resina che rinforza l’unghia. Infine, esiste un metodo che sfrutta la polvere di seta per creare uno strato sopra all’unghia naturale. Ma quanto costa fare le unghie finte dall’estetista? Ovviamente, dipende dal centro e dalla tecnica. Vediamo, però, quali sono i prezzi indicativi.

Costo della ricostruzione unghie

Ovviamente il prezzo per fare le unghie finte dall’estetista varia molto a seconda del tipo di trattamento, del centro a cui ci si rivolge e dal tipo di materiali utilizzati. I prezzi in genere per una ricostruzione variano in media dai 70 ai 100 euro, mentre il refil (ovvero il ritocco) costa di solito dai 30 ai 60 euro. Ovviamente, il costo è il risultato di una serie di varianti. L’uso della lampada UVA, per esempio, alza il prezzo di 20/30 euro. L’applicazione di oli e solventi per rinforzare l’unghia naturale o per ammorbidire le cuticole può far alzare il prezzo di altri 5/10 euro. Anche il gel, alla base della stragrande maggioranza dei trattamenti, ha un costo variabile: si va dai 15 euro ai 30. Le tecnologie più innovative, poi, tendono ad avere prezzi più alti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche