×

Problemi di vene varicose

default featured image 3 1200x900 768x576

Quando qualcuno ha le vene varicose vuol dire che le valvole all’interno della vena, che sono progettati per mantenere in movimento il sangue verso il cuore sono diventati difettosi, portando il sangue a stabilirsi in vena. La raccolta di sangue in una vena induce a espandersi.

Per alcune persone le vene varicose sono poco più di una preoccupazione estetica. Mentre le vene varicose di solito non causano gravi problemi di salute, possono comparire complicazioni come il dolore, coaguli di sangue o ulcere della pelle.

Chi è a rischio?

Secondo la Mayo Clinic, le vene varicose più spesso si verificano negli adulti di età compresa tra 30 e 70. Più si è anziani, maggiore è il rischio. Le persone che sono obese o che restano in piedi per lunghi periodi di tempo sono più suscettibili di sviluppare vene varicose.

Le donne incinte e le donne in generale sono più inclini alla condizione rispetto agli uomini.

Identificare le vene varicose

Le vene varicose sono facili da individuare. Le vene varicose sono blu, verde o viola scuro. Le vene dilatate con aspetto deformato e sporgenti e possono assomigliare a corde. Le vene più comunemente colpite sono quelle nelle gambe e piedi.

Dolore

Anche se è raro, a volte le vene varicose possono essere dolorose.

Si può avere un indolenzimento o sensazione di pesantezza nelle gambe. I muscoli della parte inferiore delle gambe possono crampi e si gonfiano, e si può notare un bruciore o sensazione di pulsazione. Il disagio associato con le vene varicose può peggiorare dopo essere rimasti in piedi o seduti per un periodo prolungato di tempo.

Ulcere della pelle

Le vene varicose possono provocare ulcere della pelle (cratere-come le lesioni sulla pelle) sulla parte inferiore della gamba, vicino alla caviglia.

Le ulcere sono causate da un accumulo di liquidi a lungo termine che aumenta la pressione del sangue nelle vene colpite. Una macchia di colore marrone sulla pelle di solito inizia prima della formazione dell’ulcera. Le ulcere della pelle possono essere un’indicazione di una grave forma di malattia vascolare che richiede un medico.

Gonfiore

Quando le vene profonde delle gambe si espandono all’interno, ci può essere notevole gonfiore della gamba colpita. Elevando la gamba può aiutare a ridurre il gonfiore.

Possibili complicazioni

Un gonfiore improvviso alla gamba potrebbe essere indicativa di un coagulo di sangue (tromboflebite) e richiede l’attenzione immediata di un medico. Un’altra possibile complicanza associata a vene varicose è la flebite, una infiammazione cronica della vena. Vi è anche una possibilità di una rottura di vene varicose. Entrambe le condizioni richiedono assistenza medica professionale. Infine, le vene varicose possono indicare un individuo che ha un rischio maggiore di problemi circolatori.

Trattamento

VENE

Nella maggior parte dei casi la cura di sé, come ad esempio elevando le gambe, indossare calze a compressione ed ottenere adeguate quantità di esercizio fisico, può ridurre il dolore di vene varicose. Se il dolore peggiora o se siete semplicemente interessati con l’aspetto delle gambe, contattare il proprio medico per discutere altre opzioni di trattamento.

Soluzioni per le vene

Varyforte

varyforte

Varyforte è una crema che costituisce un trattamento completo per prevenire la comparsa delle vene varicose, tonificare la pelle e rinforzare le pareti delle vene in modo delicato ed efficace. Al fine di ottenere questi risultati è necessario un uso regolare del prodotto che va applicato sulla zona da trattare e massaggiato fino a completo assorbimento.

Varikostan

VARIKOSTAN

Varikostan è un prodotto naturale, ad uso esterno, efficace sulle ulcere varicose, nel ripristino del naturale flusso sanguigno, nella riduzione del dolore alle gambe e nel miglioramento della funzione delle valvole venose. Il prodotto, che deve essere conservato in luogo fresco, può essere usato sia a fini preventivi sia nel momento in cui il dolore si presenta: nel primo caso si consiglia una sola applicazione al giorno, nel secondo caso due applicazioni. In entrambi i casi, è bene applicare la crema a fine giornata quando le gambe risultano più stanche.

Contents.media
Ultima ora