×

Puglia, terremoto di magnitudo 2.9 in provincia di Foggia

L’Ingv ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 in provincia di Foggia, in Puglia, avvenuta alle ore 15:00. Non sono stati segnalati danni.

terremoto foggia 768x512

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 ha fatto tremare la terra in provincia di Foggia, in Puglia. Il fenomeno sismico è stato registrato dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 15:00. L’epicentro è stato individuato in prossimità del capoluogo pugliese mentre l’ipocentro è stato calcolato a una profondità di 19,3 chilometri.

Puglia, terremoto di magnitudo 2.9 in provincia di Foggia

Nel primo pomeriggio di domenica 15 agosto, alle 15:00:33 ora italiana, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) ha rilevato una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 in prossimità di Foggia, capoluogo della Puglia.

Il terremoto di magnitudo 2.9, sulla base delle informazioni diramate dall’Ingv, ha avuto un epicentro localizzato a 10 km a Nord-Est di Foggia mentre l’ipocentro ha avuto una profondità pari a 19,3 chilometri.

Per quanto riguarda le coordinate geografiche del sisma registrato nel Foggiano, sono state indicate una latitudine pari a 41.522 e una longitudine pari a 15.64.

La scossa, la cui entità viene descritta nella scala Richter come un episodio “molto leggero”, non ha provocato danni a cose o persone.

Puglia, terremoto di magnitudo 2.9 a Foggia: caratteristiche

Il terremoto di magnitudo 2.9, avvenuto a Foggia e individuato presso la Sala Sismica INGV-Roma, si è concentrato soprattutto nell’area settentrionale e orientale del capoluogo della Regione Puglia.

Il fenomeno è stato avvertito in modo lieve nel Foggiano, specialmente nei comuni situati entro 20 chilometri dall’epicentro come Foggia, per l’appunto, Rignano Garganico e Carabelle.

Tra le città con più di 50.000 abitanti situate entro 100 km dall’epicentro del fenomeno, inoltre, il sisma è stato localizzato a 10 km a nord est di Foggia; a 26 km a ovest di Manfredonia; a 28 km a sud est di San Severo; a 36 km a nord ovest di Cerignola con te, a 58 km a ovest di Barletta; a 64 km a nord ovest di Andria; a 70 km a ovest di Trani; a 78 km a ovest di Bisceglie; a 84 km a nord est di Benevento; a 88 km a ovest di Molfetta; a 98 km a nord est di Avellino; a 99 km a nord di Potenza; a 99 km a ovest di Bitonto.

Puglia, terremoto di magnitudo 2.9 a Foggia: il sisma ad Ancona

L’episodio avvenuto nel primo pomeriggio di Ferragosto a Foggia si è sviluppato a poco più di una settimana dal sisma di magnitudo 3.2 avvertito in corrispondenza della costa marchigiana anconetana.

Al pari della scossa avvertita in provincia di Foggia, anche quella di Ancona del 7 agosto scorso è stata caratterizzata da una lieve entità e non ha causato danni a cose o persone.

Contents.media
Ultima ora