Punta da una medusa: muore una bimba italiana di 7 anni
Punta da una medusa: muore una bimba italiana di 7 anni
News

Punta da una medusa: muore una bimba italiana di 7 anni

Una bambina italiana di 7 anni è morta in seguito alla puntura di una medusa che le ha provocato uno schock anafilattico.

Gaia Trimarchi, una bambina romana di 7 anni, è morta in seguito ad una puntura di medusa. La bambina si trovava in vacanza con la mamma di origine filippina nell’isola di Sabitang Laya. Gaia stava raccogliendo delle conchiglie quando è stata punta dall’animale. Purtroppo ci è voluto molto tempo prima di raggiungere l’isola più grande dell’arcipelago: 40 minuti per avvicinarsi all’ospedale più vicino. Quando è arrivata in ospedale la bimba era già morta per una reazione allergica.

L’animale ha capacità urticanti ma non tutte sono mortali: solo alcune possono provocare lo schock anafilattico. Le sostanze urticanti provengono dai tentacoli e causano una reazione infiammatoria che si accompagna ad eritema, gonfiore e bruciore. Questo accade perché le meduse hanno nei tentacoli un liquido tossico.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche