×

Quali sono le cause di brividi e sudorazioni notturne?

default featured image 3 1200x900 768x576

La sudorazione notturna e i brividi interrompono il sonno, rovinano la biancheria da letto e possono indicare malattie che possono essere facilmente ignorate durante le ore diurne. Non esaminare questi sintomi può causare un peggioramento della condizione potenzialmente grave. Un medico dovrebbe essere consultato per determinare le possibili cause dei brividi e della sudorazione notturna.

fotolia 1616417 XS 150x150
Infezione
Il comune raffreddore e l’influenza possono causare sudorazioni notturne e febbre con brividi. Tuttavia, una infezione fungine (micosi) provoca gli stessi sintomi. Non trattata, l’infezione fungina può diffondersi ad altri organi.

Cancro
Secondo la Mayo Clinic, il linfoma di Hodgkin (cancro del sistema linfatico) produce sudorazione notturna e brividi con stanchezza e perdita di peso. Se si verificano questi sintomi per più di due settimane e non si riesce a comprendere la fonte, contattare il medico.

Disturbi nervosi
Il sistema nervoso autonomo controlla le risposte automatiche nervose con effetti sui vasi sanguigni e sulla frequenza cardiaca. Disturbi nervosi (neuropatie) da diabete, disturbi nella fornitura di calcio del sangue o disturbi della colonna vertebrale causano una dilatazione dei vasi sanguigni (vampate di calore), provocando sudorazione notturna e brividi.

Farmaci
Gli effetti collaterali da farmaci per il dolore, rilassamento muscolare e farmaci iniettati possono includere arrossamento seguito da brividi. Se presi prima di coricarsi, vampate di calore e brividi possono interrompere il sonno.

Ormoni
La gravidanza e la menopausa innescano cambiamenti ormonali, interferendo con i vasi sanguigni. I sintomi finiscono quando gli ormoni si stabilizzano alla fine della menopausa o dopo il parto.

Contents.media
Ultima ora