Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Reazione a Catena: i Tre di Denari si confermano campioni, ma senza bottino
Lifestyle

Reazione a Catena: i Tre di Denari si confermano campioni, ma senza bottino

bottino
Reazione a Catena i Tre di Denari si confermano campioni ma senza bottino

Durante il programma Reazione a catena, di cui ieri sera è andato in onda lo speciale, i Tre di Denari, si confermano campioni del quiz, ma non portano a casa il bottino.

Ieri sera su Rai Uno è andato in onda lo speciale di Reazione a catena di sera, il quiz condotto da Amadeus. Ieri sera è andata in onda la terza e ultima puntata dello speciale che ha visto sfidarsi i campioni di tutte le edizioni. Nella puntata di ieri sera, i Tre di Denari hanno battuto I Parenti Stretti, ma non sono riusciti a portare a casa il bottino accumulato, ovvero 166.500 Euro.

La finalissima

La finalissima dello speciale di Reazione a Catena di sera, andato in onda ieri sera, ha visto scontrarsi gli amatissimi Tre di Denari, ovvero Marco Burato, Francesco Nonnis e Michael Di Liberto con vip quali Valeria Marini e Pippo Franco di supporto contro I Parenti Stretti, ovvero Eliana Galletta, Giovanni Spuria e Beatrice Viola, supportati da Sergio Assisi e Bianca Guaccero.

20954073_1742395752456003_4299802233967793555_n

Nel gioco dell’Intesa vincente, i Tre di Denari hanno nuovamente dimostrato le loro grandi qualità e abilità, al punto che i tre hanno battuto il record di sempre nella storia del programma.

Il trio è riuscito a indovinare ben 28 parole con una media di una parola indovinata ogni 2,14 secondi, mentre I Parenti Stretti si sono dovuti “accontentare” di 22 parole, troppo “poco” per battere il trio vincente. Nel gioco finale, il trio non è riuscito a portare a casa il bottino vincente, ovvero 166,500 Euro e si sono aggiudicati il trofeo come campioni più forti di sempre del programma.

Lo stop al programma

Il programma di Reazione a catena, ieri sera, ha subito una breve interruzione, uno stop, in quanto vi è stata una edizione straordinaria del TG1. La trasmissione è stata interrotta bruscamente per dare notizia del terremoto di Ischia. Un terremoto che ha causato la morte di una persona, oltre a dispersi, feriti e al crollo di molti edifici. In seguito all’edizione straordinaria del Tg, il programma ha ripreso il suo percorso normalmente.

Il percorso del trio nel programma

I Tre di Denari, ovvero Marco Burato, Michael Di Liberto, Francesco Nonnis, sono tre ragazzi, amici e colleghi di Monza Brianza.

Il loro modo di giocare, la loro simpatia e umanità sono stati molto apprezzati dal pubblico che li ha eletti beniamini. Il trio è rimasto in gara per 35 puntate accumulando più di 400 mila Euro.

Il loro percorso si è interrotto bruscamente e sono nate anche molte polemiche in merito. Molti telespettatori hanno pensato che abbiano voluto eliminarli in quanto le parole a loro assegnate erano molto più difficili, ma Amadeus ha tranquillizzato tutti dicendo che il regolamento è stato rispettato e non c’è stato nessun problema in merito.

Dopo la vittoria e la partecipazione al quiz, il trio è stato purtroppo licenziato proprio per via delle molte assenze dovute al programma. I telespettatori, soprattutto le telespettatrici si sono affezionati a loro e in particolare modo a Marco Burato, il single, e molti hanno anche pensato alla possibilità di vederlo come tronista a Uomini e Donne. Lo stesso Marco ha però rifiutato l’invito dicendo di non essere interessato al programma nel ruolo di tronista.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Bernini 10487 Articoli
Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.